Flavio Briatore ne ha una per ogni occasione | eccolo in versione padre di famiglia

Flavio Briatore ha avuto finora una carriera straordinaria tra sport e il mondo delle imprese. Ama soprattutto condividere qualcosa con suo figlio.

Flavio Briatore è uno dei volti italiani più noti in tutto il mondo. Imprenditore di grande successo, ha raggiunto traguardi notevoli, sia in positivo che in negativo, e in ogni ambito professionale nella sua lunghissima carriera lavorativa. Traguardi che, forse, non tutti conoscono alla perfezione.

Briatore con l'ex moglie Elisabetta Gregoraci e il figlio
Briatore (Web source)

Potrebbe interessarti>>> Flavio Briatore fa un passo indietro | Arriva la decisione che nessuno si aspettava

Flavio Briatore, gli inizi e la F1: la sua biografia

Nato a Verzuolo in Piemonte il 12 aprile 1950, ha avuto tante relazioni amorose. Partendo dall’ex modella Marcy Schlobohm per arrivare a Naomi Campbell ed ad un’altra modella, Heidi Klum, da cui ha avuto una figlia che tutt’oggi non riconosce (i due si lasciarono poco prima della nascita e Briatore si è sempre opposto ai test del Dna). La sua relazione più importante è stata quella con l’ex moglie Elisabetta Gregoraci, da cui ha avuto un figlio (Nathan Falco). Ha una sorella di nome Rita e aveva un fratello, Walter, deceduto nel 2015.

Ha, in primis, avuto una carriera lunghissima. Il suo ambizioso percorso lavorativo è iniziato a Milano quando conobbe Achille Caproni, patron della Caproni Aeroplani; gli venne affidata la gestione della CGI (Compagnia Generale Industriale), holding del Gruppo di Caproni.

Briatore con l'ex moglie Elisabetta Gregoraci e il figlio
Briatore (Web source)

Potrebbe interessarti>>> Flavio Briatore con la juventina | I followers lo insultano pesantemente

In futuro diventa amico di Luciano Benetton e apre alcuni franchising del marchio italiano, facendo poi rapidamente carriera in dirigenza. Ha anche avuto una soddisfacente carriera in Formula Uno da team manager. Ha gestito prima la Benetton, vincendo un titolo costruttori e due piloti con alla guida Michael Schumacher, e in Renault – in questo caso, i titoli mondiali arrivati sono quattro: due piloti con protagonista Fernando Alonso ed altrettanti costruttori. E’ attualmente a capo del gruppo internazionale di hospitality di lusso Billionaire Life.

Flavio Briatore, non solo successo: le tante controversie

Flavio Briatore, un uomo di grande successo che è stato protagonista anche di tante controversie durante la sua lunga carriera. La prima, negli anni ’80: per affari connessi a bische clandestine e gioco d’azzardo viene condannato in primo grado ad un anno e sei mesi di reclusione dal tribunale di Bergamo e a tre anni da quello di Milano.

Potrebbe interessarti>>> Briatore esagera su Hamilton | La foto che fa il giro del web deride il pilota

Successivamente, grazie ad un’amnistia, tale condanna fu estinta per poi essere riabilitata nel 2010 dalla corte di Torino. Nello stesso anno gli viene sequestrato il mega yacht al largo di La Spezia, il Force Blue di cui è beneficiario. Nel 2011 l’inchiesta si sviluppa arrivando a sequestrare fino ad un milione e mezzo di euro all’imprenditore, a cui in seguito gli viene restituito.

Briatore con l'ex moglie Elisabetta Gregoraci e il figlio
Briatore (Web source)

Potrebbe interessarti>>> Flavio Briatore senza giri di parole: “Fate schifo”, e lo sfogo su Tok Tok diventa virale

Per lo yacht, invece, niente da fare: gli viene confiscato senza ripensamenti. Infine, riguardo all’acquisto assieme all’ex patron della F1 Bernie Ecclestone del club inglese Queen Park Rangers, nel 2015 l’alta Corte di Londra ne ha discusso i mancati pagamenti (circa 8 milioni di euro) per l’acquisizione della società, respingendo successivamente le accuse.

Flavio Briatore, una giornata con il figlio

Una carriera lunghissima per Flavio Briatore che adesso si gode i soldi e la sua famiglia. A partire da suo figlio Nathan Falco, con cui era a Montecarlo alla guida di un Land Rover Range Rover. Si tratta della quarta serie del famosissimo marchio.

 

Briatore (Web source)Potrebbe interessarti>>> Chi è Reuben Singh, l’amico di Flavio Briatore che ce l’ha di tutti i colori – FOTO

La vettura, in un progetto che ha visto agire in prima linea Gerry McGovern, è stata presentata al Salone dell’Automobile di Parigi nel 2012. E’ dotata di una monoscocca in alluminio grazie alla quale ha ridotto il peso del modello precedente di ben 420 chilogrammi. Ottimizzati gli interni ed esterni oltre al già presente sistema Terrain Response rendendola in tutto e per tutto una fuoristrada di lusso. Il motivo di un tale investimento? La notevole concorrenza sul mercato dell’automotive, soprattutto nel settore dei fuoristrada e dei suv messi in vendita da competitors del calibro di Mercedes, Audi e Porsche oltre che Rolls-Royce e Bentley.

Briatore con l'ex moglie Elisabetta Gregoraci e il figlio
Briatore con il figlio (Instagram)

Potrebbe interessarti>>> Range Rover Velar: arriva la limited edition Auric Edition – Caratteristiche e prezzo

Un’auto, quindi, di straordinario livello e capace di tenere il passo con i tempi nonostante gli anni passati e il mondo dell’automobilismo che si è decisamente evoluto. Il suo valore è è ancora importante e sicuramente molto superiore ai 20mila euro, che la rende, in rapporto qualità/prezzo, fra le migliori vetture ancora oggi sul mercato mondiale.