Gianluca Vacchi: l’ultimo post è da “denuncia”, sindacati sul piede di guerra

Gianluca Vacchi è noto per essere in grado di far parlare di sé. Questa volta ci è riuscito in una maniera davvero insolita. Scopriamo quale

Gianluca Vacchi auto video Instagram
Gianluca Vacchi

Gianluca Vacchi è tra gli uomini più seguiti e allo steso tempo discussi in Italia. Nato il 5 agosto 1967 a Bologna, è un influencer e imprenditore di successo.

E’ fidanzato con la giovane modella Sharon Fonseca dalla quale ha avuto una splendida figlia, Blu Jerusalema. Deve l’inizio della sua straordinaria carriera al padre che, verso la fine degli anni ’60, ha fondato l’Industria Macchine Automatiche (IMA).

Parliamo di una multinazionale che vale oltre 20 miliardi di dollari. Si occupa di sviluppare e produrre macchine utilizzate per confezionare tè, farmaci e cosmetici. Vacchi, comunque, lavora anche come deejay, musicista e attore.

Potrebbe interessarti>>> Quanto hanno incassato gli eredi di Maradona dopo la sua morte? Solo con la vendita delle auto, la cifra è stellare

Oltre ad IMA, in cui ha avuto un ruolo attivo fino a 29 anni, si occupa anche di altre attività imprenditoriali. Di recente ha acquistato quote di Eurotech e fondato un suo brand, il GV Life Style, oltre ad acquisire vari marchi di moda.

E’ anche amministratore della First Investments Spa, società che vende e acquista innumerevoli aziende di continuo e che fattura ben 700.000 euro l’anno. Possiede diverse residenze sparse in tutto il mondo: in Sardegna, a Miami e in Svizzera.

ha anche una casa a Bologna dove passa la maggior parte del tempo in cui detiene ben 15 ettari di giardino dove si possono trovare una seconda residenza per gli ospiti, tre piscine, una spa, una sala cinematografica e una discoteca.

Potrebbe interessarti>>> L’auto elettrica finanziata dai più grandi colossi mondiali | Tesla non ha speranze

Sul suo conto ci sono ben 450 milioni di dollari, mentre ne guadagna 20 all’anno (1,6 al mese). Ha anche scritto un libro, Enjoy. Nonostante quanto si dica e a ripetizione, il suo successo non è piovuto dal cielo, dato che fino a 45 anni si è occupato di ben 12 settori tra cui quelli degli orologi e delle roulotte.

Non tutto è oro ciò che luccica però. Nemmeno per Gianluca Vacchi che è stato, in passato, protagonista anche di diverse controversie.

Gianluca Vacchi, dalla Parmalat ai pignoramenti: non tutto fila liscio come l’olio

Gianluca Vacchi auto video Instagram
Gianluca Vacchi (Getty Images)

Non tutto è andato bene nella carriera di Gianluca Vacchi. E’ stato protagonista, purtroppo per lui, di numerose controversie. Nel 2017 ha subito un’azione esecutiva del Banco Bpm.

Il motivo fu il mancato rimborso di un finanziamento che ha portato addirittura al pignoramento di beni di lusso e azioni per circa 10 milioni di euro come, ad esempio, ville, case, azioni, golf club e molto altro ancora.

Potrebbe interessarti>>> Pedaggi autostradali: si può chiedere un rimborso di 220€ | Ecco come

Questo perché non venne rimborsato un prestito, richiesto da lui, di circa 10 milioni e risalente al 2008. Come dimenticare poi il caso Parmalat. Nel 2001, quindi molti anni fa, venne indagato per bancarotta di distrazione.

La vendita dell’azienda alla Holding italiana Turismo del Gruppo Tanzi della società Lastminute tour, della quale era presidente del consiglio di amministrazione, gli fruttò circa 50 miliardi di lire nonostante il valore di Parmalat ammontava a 25.

Insomma, uomo di successo che nella sua vita qualche intoppo di troppo lo ha avuto eccome.

Gianluca Vacchi, dalla Rolls Royce alla Ferrari: garage da vero intenditore

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianluca Vacchi (@gianlucavacchi)

Un grande imprenditore ma anche un grandissimo appassionato di automobili. Come non evidenziare infatti il parco auto di Gianluca Vacchi.

Partiamo dalle sue auto preferite, le Rolls Royce. Mezzi enormi in grado di garantire comfort a volontà ai passeggeri come al guidatore. Ne ha veramente un numero considerevole.

Potrebbe interessarti>>> Italia in zona bianca: cosa cambia per gli automobilisti | Le nuove regole

Considerando che sono create su sua richiesta, potrebbero valere almeno mezzo milione di euro. Non può mancare, poi, la Mercedes classe G. Nonostante il punto forte di quest’automobile sia il comfort, Vacchi ha fatto sua la versione più prestazionale, quella targata AMG.

Il prezzo medio è di circa 200.000 euro. Non mancano nemmeno varie supercar. Ferrari, Lamborghini e McLaren su tutte distribuite fra le sue ville come una sorta di pezzi da museo che, ovviamente, non possono essere fuori dalla collezione di Gianluca Vacchi ricchissimo e grande intenditore di automobili.

Vacchi apre il portabagagli senza toccare la macchina: il video fa impazzire i fan

 

Gianluca Vacchi non cambia mai. Per l’ennesima volta, l’imprenditore e influencer italiano si mostra protagonista di un video davvero esilarante.

Con in mano due borsoni, che probabilmente lo accompagneranno verso un lungo viaggio, si accinge ad aprire la bauliera prima di partire. Come lo fa, però, è davvero sorprendente.

Con il suo piede destro va a lambire il didietro della sua automobile che automaticamente si apre e si richiude al solito modo. Poi il cinque al maggiordomo divertito.

Potrebbe interessarti>>> Furti auto: la banda delle Porsche colpisce ancora | Tre 911 in pochi giorni

Difficile, da un video del genere, cogliere un qualsiasi tipo di trucco. Anche se, considerando il personaggio, non sarebbe esattamente una sorpresa: il buon Gianluca, del resto, è noto ai più per essere spesso un personaggio al di sopra le righe e capace di far discutere continuamente di sé nel bene o nel male.

Questa volta, però, invece che innescare polemiche ha strappato un sorriso a molte persone (compresa la pagina di Instagram che ha pubblicato il video con tanto di risate in sottofondo).