Citroen DS, in Cina hanno “progettato” la versione 2.0 | Quanto ci piacerebbe vederla in strada…

La Citroen DS alla sua uscita spiazzò tutti con la sua linea innovativa e fuori dal comune. Adesso, qualcuno ha provato ad immaginare la sorprendente berlina in salsa futuristica.

La Citroen DS è una di quelle auto iconiche che ha reso il marchio francese famoso in tutto il mondo. La vettura, molto longeva con ben vent’anni di onorata carriera coronati da alcuni successi nei rally e dalla creazione di una folta schiera di appassionati del modello in tutto il pianeta, non è mai stata completamente dimenticata.

Art
Citroen DS (ArtStation)

Ti potrebbe interessare anche -> La carriera da rally della DS | La sportiva che non ti aspetti 

Della DS sono state prodotte tante versioni speciali con design unici. Pensate alla Concorde che abbiamo visto poco tempo fa, rara quanto ricercata. Tuttavia, nessuno ha mai provato ad immaginare un “sequel” per un modello così rivoluzionario. Ci rendiamo conto che non è semplice.

Ma come un progettista ha provato ad immaginarsi il futuro della Porsche 911, sul web è finalmente saltato fuori pure qualche disegno che ritrae una Citroen DS in salsa 2022. Vediamo un po’ cosa ci offre questa vettura e se tante volte è nei piani della Citroen…

Ti potrebbe interessare anche -> E’ questo il futuro della 911? Molto cyberpunk 

Viene dalla Cina

A disegnare questa fantastica DS futuristica che potete vedere in questa pagina è stato Sugar Chow, un utente del forum Air Station. Questo sito ospita grafiche prodotte da progettisti amatoriali che riguardano soprattutto il mondo dell’automobile e questo utente cinese ha immaginato a suo modo la DS.

artstation
Citroen DS by Sugar Chow (Art Station)

Ti potrebbe interessare anche -> Concorde, non è un aereo ma una macchina francese 

L’auto rimane fedele al suo design originale ma ha qualche interessante modifica estetiche, a partire da quell’alettone posteriore che lascia intendere una potenza importante sotto il profilo motoristico.

Davanti, abbiamo splitter, fari da gara ed altri elementi che ci confermano che SC ha studiato molto l’auto, rifacendosi soprattutto alla DS da gara impegnata nel mondiale rally tra gli anni 60 e 70. Il dettaglio più interessante restano gli specchietti laterali in perfetto stile retrò.

Ti potrebbe interessare anche -> Renault 4 nuova, si farà? Tutte le informazioni 

Ora la domanda più importante: quest’auto si farà? Improbabile, purtroppo. Come abbiamo detto, la grafica è stata realizzata da un amatore che per quanto competente dubitiamo sia in contatto diretto con la Citroen. Niente nuova DS, allora. Almeno per il momento.