Martin Castrogiovanni e la sua amicizia “molto stretto” con Alessio Sakara dopo “Tu si que vales”

Nel rugby e nelle categorie di peso più alte delle MMA troviamo uomini imponenti, al punto che viene da chiedersi come facciano nella vita di tutti i giorni. Come fanno ad entrare in auto?

Nello sport le dimensioni dei muscoli contano eccome, soprattutto se si è dei rugbisti della Nazionale Italiana o dei fighter di MMA destinati a competere nella categoria +90 kg. Chiedetelo a Martin Castrogiovanni ed Alessio Sakara, due fortissimi sportivi italiani che a quanto pare sono anche ottimi amici.

Sakara
Alessio Sakara (MMA Ita)

Castriogiovanni, famoso anche per le sue apparizioni televisive, è un ex pilone della nazionale italiana di rugby con cui ha collezionato ben 119 presenze. L’uomo è alto 188 cm per 117 chilogrammi, una massa imponente necessaria per arginare gli avversari nella disciplina sportiva in cui si è distinto.

Dal canto suo Sakara è stato il primo italiano di sempre a competere in UFC, la promozione di arti marziali miste più famose al mondo collezionando un buon record di 6-8 dopo aver sfiorato l’impresa di battere il futuro campione Chris Weidman nel 2011. Sakara è alto 185 cm e ha combattuto tra gli 84 ed i 93 chili.

Perchè abbiamo insistito tanto sulla massa muscolare dei due campioni? Per porvi una semplice domanda: secondo voi potrebbero entrare insieme nell’abitacolo di un Piaggio Ape?

Ti potrebbe interessare anche -> Il fighter italiano e la sua nuova auto 

Amici molto, molto stretti

La risposta ovviamente è “no” ma i due ci hanno provato comunque, come testimonia una foto caricata dal rugbista su Instagram in cui il pilone ironizza con un: “Io e Sakara siamo amici MOLTO stretti”. 

Ape-2
Castrogiovanni e Sakara in Ape (Instagram)

Ti potrebbe interessare anche -> L’Ape può arrivare ovunque. Ma proprio ovunque

Nella foto vediamo un Piaggio Ape di un bel rosso fuoco in cui i due amici sono entrati a fatica per scattare l’ironica foto. Parliamo di un veicolo molto diffuso in Italia usato soprattutto per i piccoli trasporti in montagna, campagna e in aree dove i camion più grandi faticano a spostarsi.

Ti potrebbe interessare anche -> L’Ape diventa elettrica e Greta Thunberg ringrazia

Considerando che l’Ape ha un peso di 700 chili e si muove su tre ruote, è difficile immaginare che questo veicolo riesca a spostarsi con entrambi gli atleti a bordo anche perchè l’abitacolo sembra davvero contenerli a fatica! Forse sarebbe stato meglio salire sul piano di carico?