Il cinema italiano l’ha resa un mito | E’ la più bella di sempre, altro che l’auto di James Bond

Ricordate il classico del cinema italiano “Il Sorpasso”? Allora questa vettura, a sua volta un classico dell’automobilismo italiano, non può non stuzzicare la vostra curiosità.

Ci sono automobili che prima ancora di diventare famose per le loro doti su strada conoscono il successo a causa di film o altri media di intrattenimento. Ne conosciamo tante: la DeLorean DMC12, famosa per Ritorno al Futuro, la Aston Martin di 007, la Ferrari Testarossa di Miami Vice e via dicendo.

Aurelia
(AutoScout24)

Anche il cinema italiano però ha regalato alla leggenda alcune vetture. Tra queste, la Lancia che compare nel film “Il Sorpasso” di Dino Risi. La pellicola – con un grande Vittorio Gassman – ha come vera protagonista una delle più belle roadster mai prodotte in Italia.

Parliamo della Lancia Aurelia B24 che viene condotta dal protagonista, Bruno. La vettura rappresenta una vera supercar del periodo soprattutto perchè costruita in poco più di 700 esemplari. E’ quindi un’auto molto rara e ricercata dai collezionisti.

Ti potrebbe interessare anche -> Lancia “si fa vestire” dallo stilista d’eccezione 

Un sorpasso da 450.000 Euro 

Una rara Lancia Aurelia B24 è stata messa in vendita sul nostro sito preferito, AutoScout24, ad un prezzo non proprio abbordabile a causa della sua rarità. Il proprietario del mezzo – residente a Brescia – ha scelto proprio di citare il film con Gassman per sponsorizzare l’annuncio.

Lancia-5
La Lancia in vendita (AutoScout24)

Ti potrebbe interessare anche -> Biasion rilancia la Delta S4

Sull’auto fanno la differenza i dettagli, si legge sull’annuncio. La vettura è di un bel rosso fiammante con gli interni in pelle originali ed il tipico volante a tre raggi del 1955. La vettura possiede un motore 6 cilindri capace di erogare più di 100 cavalli.

L’auto, particolarmente brillante sotto il profilo dell’accelerazione, è un vero piacere per gli occhi: l’indimenticabile linea del modello ha conquistato anche i critici più arcigni del settore, guadagnandosi il titolo di “una delle auto più belle di sempre”.

Ti potrebbe interessare anche -> La Lancia da competizione torna in pista 

Tutto questo al prezzo di 450.000 Euro, una cifra da Lamborghini nuova. Bisogna però ricordare la rarità del mezzo e soprattutto le ottime condizioni in cui versa questo esemplare.