Assicurazioni auto low cost? Tutto è possibile ma attenti alle truffe | L’elenco dei siti “denunciati”

Da tempo l’Ivass raccomanda grande attenzione sul web. In generale, si sconsiglia di dar credito alle proposte che arrivano tramite social network.

L’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) ha segnalato ben nove siti internet che vendevano polizze false a ignari clienti. Una truffa bella e buona, che ha colpito diversi risparmiatori e automobilisti.

Polizze assicurative
Assicurazioni, attenzione prima di stipularle (Getty Images)

Da tempo l’Ivass raccomanda grande attenzione sul web. E’ sempre crescente il numero di siti che vantano di vendere polizze molto convenienti. Ma la truffa è spesso dietro l’angolo. Tra i consigli diramati nel corso del tempo dall’Ivass, quelli di controllare che i preventivi e i contratti siano riferibili a imprese e intermediari regolarmente autorizzati. Ovviamente prima del pagamento del premio per non incorrere in spiacevoli inconvenienti. O, nel peggiore dei casi, raggiri.

In tal senso, un prezioso strumento per non rimanere “fregati” è proprio il sito dell’Ivass, che pubblica un elenco aggiornato di delle imprese italiane ed estere ammesse ad operare in Italia. Sul sito dell’Ivass è possibile consultare anche il Registro unico degli intermediari assicurativi (Rui) e l’Elenco degli intermediari dell’Unione Europea. L’elenco degli avvisi relativi ai Casi di contraffazione.

In generale, l’Ivass sconsiglia di dar credito alle proposte che arrivano tramite WhatsApp o tramite i social network. Il rischio è che dietro questo tam tam su Facebook (o altri social network) possano celarsi truffe. E, quindi, chi vorrebbe sostanzialmente solo risparmiare, in realtà si trova truffato dei propri soldi. Con l’incombenza, poi, di dover eventualmente denunciare l’accaduto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il flop della riforma sull’Rc auto familiare: salasso per gli italiani

L’elenco dei siti irregolari

Sono in tutto nove i siti internet irregolari segnalati dall’Ivass. La distribuzione di polizze assicurative tramite i seguenti siti, avverte l’Istituto, è irregolare. Le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati. I siti segnalati sono www.agenziacastelli.com 6 www.genialityassicurazioni.com; www.assicuraconnoi.it 7 www.new-assicurazioni.com; www.assicurazioneline.com 8 www.nord-assicura.com; www.assicuriamo-subito.com 9 www.phenixbroker.com; www.gamminolorenzo.it

Ivass (1)
L’Ivass

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ristori sull’assicurazione auto: ecco come ottenerli e quanto vi spetta

Quindi, facciamo tutti grande attenzione. E ricordiamo che possiamo chiedere chiarimenti ed informazioni al Contact Center Consumatori dell’Ivass al numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì h. 8.30 – 14.30.