Bmw M4: il tuning americano fa paura | Se avesse le ali potrebbe decollare

Un altro spettacolare tuning ci mostra cosa succede quando un meccanico competente mette le mani su un’automobile aggressiva e sportiva come questa BMW. 

Ci sono tantissime auto marcate BMW che sarebbero ottime candidate per un po’ di tuning estremo e guarda caso, quasi tutte appartengono alla serie M.Inaugurata nel 1987 con la spettacolare M1 che gareggiò nelle più importanti competizioni internazionali, questa linea di automobili ha sempre avuto una marcia in più rispetto agli altri modelli della casa tedesca.

BMW 4
(StanceNation)

Sarà per le prestazioni o per la linea aggressiva, fatto sta che auto come la BMW M3 hanno ed avranno sempre un posto speciale nel cuore degli appassionati di automobilismo, specie di tuning. La BMW M4 del 2014 non sarà altrettanto famosa ma sicuramente è degna dello stesso apprezzamento della “genitrice”.

Se non siete d’accordo, date un’occhiata a questo cattivissimo tuning che vede come protagonisti una BMW M4 e una compagnia di tuning del New Jersey.

Ti potrebbe interessare anche -> BMW incontra Trussardi e partorisce un’auto da sogno 

E’ un miracolo che non decolli

Innanzitutto, con un body kit di questo tipo la BMW M4 sembra più qualcosa che potreste trovare sulla pista di un aeroporto piuttosto che nel garage di un appassionato di automobilismo. La vettura, grazie ai componenti estetici Varis che costituiscono la maggior parte del telaio modificato, ha un’aria decisamente cattiva e performante.

Varis
La BMW M4 Varis (Stance Nation)

Ti potrebbe interessare anche -> Quando il tuning sfugge di mano

A questo aggiungete il motore performante capace di spingere l’automobile a 250 chilometri orari e di toccare i 100 in circa 4 secondi – qualora l’auto fosse la versione competition come sembra nelle foto – e il quadro è completo.

Le modifiche estetiche non si fermano qui: abbiamo cerchioni modificati, le pinze dei freni dipinte di un giallo acceso che contrasta volutamente con il telaio scuro dell’auto ed altri dettagli interni in contrasto di colore.

Ti potrebbe interessare anche -> Tuning sulla Mini: 300 cavalli extra

Che dire, i ragazzi del New Jersey hanno fatto un gran lavoro.