La Porsche più “tamarra” di sempre. Quando il “tuning” ti scappa di mano – FOTO

Stavolta forse la Porsche è andata un po’ oltre. Tutto è iniziato quando la casa si è rivolta ad un preparatore per modificare un noto modello.

Capita che anche una casa rinomata come la Porsche esageri un po’ presentando dei modelli di auto che sono decisamente assurdi per potenza, aspetto estetico e caratteristiche.

Un esempio perfetto è questo massiccio SUV pesante meno di due tonnellate ma equipaggiato con un motore davvero molto possente.

Parliamo della Gemballa Tornado, una vettura che di certo non passa inosservata su strada.

Gemballa
La follia marcata Porsche (Youtube)

Apriamo una parentesi su questa casa specializzata nel tuning. Gemballa venne fondata nel 1981 a Leonberg, nei pressi di Stoccarda in Germania. Da allora, la casa si è specializzata in modifiche esagerate di vetture di serie.

La casa nel corso degli anni ha messo le mani su alcuni dei modelli Porsche più famosi, inclusa la 911 e la Panamera a quattro posti.

Parliamo di un preparatore molto competente: per due anni infatti una vettura marcata Gemballa ha ottenuto il record del giro più veloce presso il famoso circuito di Nurburgring.

Ma forse, tra le creazioni della casa questa è la più assurda. Giudicate voi stessi.

Ti potrebbe interessare anche -> Nuova Porsche Cayenne: Lamborghini e Ferrari tremano 

Gemballa Tornado: un SUV da oltre 700 cavalli

Gembala Tornado
La Gemballa Tornado (Autoblog.it)

Il tuning in questione è avvenuto sul Porsche Cayenne, uno dei veicoli più riconoscibili marchiato Porsche.

Se già la Cayenne in se è un’auto piuttosto “tamarra” e vistosa, la Gemballa Tornado – questo il nome della creazione della casa di Leonberg – supera ogni limite.

L’auto ha un aspetto molto aggressivo e vistoso, davvero esagerato. La linea risulta molto appesantita rispetto a quella di un Cayenne classico, il che è tutto dire.

Le prestazioni dell’auto però non sono uno scherzo: pesando circa cento chili meno del Cayenne di base, la Tornado può sfruttare al massimo il suo motore da 750 cavalli, toccando i 300 chilometri orari.

Difficile pensare di spingere questa vettura ad una tale velocità: anche con le dovute modifiche, il Cayenne resta un SUV con una discreta altezza da terra. Una sbandata e l’incidente sarebbe dietro l’angolo.

La vettura è riservata a pochi “fortunati” proprietari con un prezzo di 400.000 Euro e una serie limitata di 50 esemplari, costruiti a partire dal 2011.

Cosa ne pensate? E’ un mezzo eccessivo o Gemballa ha fatto un lavoro perfetto su questo veicolo?

Ti potrebbe interessare anche -> La Ferrari più tamarra del mondo in Giappone 

Ti potrebbe interessare anche ->La ferrari del figlio dello sceicco è la più tamarra della storia