Tuning e Ferrari non vanno d’accordo, ma niente male questa 308 Project M Restomod

Gianluca Maggiore, fondatore di Automobili Maggiore e ideatore del Progetto M, ha messo gli occhi sulla Ferrari 308, l’auto iconica della sua infanzia

Le solite esclusive di JamesEdition. Sul noto portale di vendite, infatti, sarà presto disponibile nuova Project M Ferrari 308 Restomod di Automobili Maggiore made in Forte dei Marmi. Una creatura ridisegnata in maniera magistrale, che, siamo certo, farà brillare gli occhi a chi se la potrà permettere. Siamo già alla fase del pre-ordine e presto, probabilmente, ne sapremo di più.

Project M Ferrari 308 Restomod 2
Il retro della Project M Ferrari 308 Restomod (James Edition)

La Project M Ferrari 308 Restomod

La carrozzeria della vettura completamente ridisegnata e realizzata in fibra di carbonio, il motore messo a punto fino a 400cv, le sospensioni da corsa completamente nuove e regolabili e l’impianto frenante utilizza componenti Brembo.

Gianluca Maggiore, fondatore di Automobili Maggiore e ideatore del Progetto M, ha messo gli occhi sulla Ferrari 308, l’auto iconica della sua infanzia. Il leggendario veicolo è stato spesso descritto nella serie TV di alto livello degli anni ’80 Magnum P.I. Successivamente, la 308 fu leggermente messa in ombra dalla sua versione in edizione limitata: la prestigiosa 288 GTO. Tuttavia, l’auto rimane una delle Ferrari più straordinarie mai realizzate.

Project M Ferrari 308 Restomod 3
Lo zampino di Maggiore sulla Project M Ferrari 308 Restomod (James Edition)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tom Selleck: tutta la verità sul tradimento di Magnum P.I. alla Ferrari

La trasformazione

Il carrozziere ha immaginato un’esperienza davvero multisensoriale senza senso escluso dove la ricerca della massima potenza o del maggior numero di giri non è importante quanto il puro piacere di un’esperienza di guida unica.

Con carrozzeria completamente ridisegnata, la Project M Ferrari è realizzata interamente in fibra di carbonio. I fari a scomparsa hanno lasciato il posto alle luci a LED, e la stessa soluzione vale per le luci posteriori che, però, mantengono la forma originale. Per rendere l’auto più aggressiva, il team di progettazione ha implementato cerchi da 17″ accompagnati da finiture personalizzate.

Project M Ferrari 308 Restomod interni
Gli interni della Project M Ferrari 308 Restomod (James Edition)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La Project M fa rinascere la Ferrari 308: nel futuro, guardando al passato FOTO

L’interno risuona perfettamente con l’esterno. Presenta alcune modifiche funzionali volte ad ampliare lo spazio interno e rivela attenzione ai dettagli e cura quasi maniacale nella scelta dei materiali. Fibra di carbonio, alluminio lavorato, pelle, tessuto e persino marmo sono tutti riconoscibili nelle nuove porte e nel pannello. Il pannello stesso più lineare e adatto ad accogliere componenti originali e nuovi in ​​una fusione intrigante.

Il suo motore è uno storico V8 Quattrovalvole Ferrari con sistema di iniezione. Per garantire le massime prestazioni con la massima affidabilità, il motore è stato completamente smontato con tutti i suoi componenti interni revisionati o migliorati. Tutte le trasformazioni meccaniche curate da Italtecnica, da quasi 30 anni leader nel campo delle competizioni sportive.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ferrari d’epoca a meno di 25.000€: ne vale la pena? Sì, ma occhio al tarocco

L’auto è attualmente in grado di erogare 300 CV a 7000 giri/min e una coppia massima di 300 Nm a 5500 giri/min, con 250 Nm già disponibili a 3000 giri/min. Una versione evoluta di questo motore è già in fase di sviluppo; fornirà 400 CV.