Tom Selleck: tutta la verità sul tradimento di Magnum P.I. alla Ferrari

Tom Selleck è uno degli attori più famosi degli anni 80, grazie a Magnum PI. Con la sua macchina, però, ha tradito la sua serie.

magnum pi
Ferrari 308 GTS usata in Magnum, P.I. (it.wikipedia.org)

Tom Selleck è uno degli attori più famosi degli anno 80, grazie alla serie televisiva Magnum, P.I. andata in onda dal 1980 al 1988. In essa, l’attore interpretava un ex soldato del Vietnam che ha intrapreso l’attività di investigatore privato.

Ciò che spiccava nella serie, ovviamente, era l’automobile in uso da parte di Selleck, ovvero la Ferrari. Delle macchine del cavallino ne sono state usate tre: 308 GTS del 1979, 308 GTSi del 1981 e 308 GTS Quattrovalvole.

L’attore, tuttavia, nel suo parco macchine possiede una Porsche 928 S4, che rimpiazzò la 911 a partire dal 1977 fino al 1995. Questa automobile per la casa tedesca fu anche rivoluzionaria per certi aspetti, visto la presenza di uno schema ben preciso: motore anteriore, trazione posteriore e cambio al retrotreno.

Potrebbe interessarti >>> Fiat Panda: la promozione di Stellantis e il prezzo bomba da non perdere

La Porsche di Tom Selleck

tom selleck auto
Porsche 928 S4 di Tom Selleck (it-wikipedia.org)

Il tradimento da parte di Tom Selleck alla Ferrari per passare a Porsche porta in dote forse anche un problema di costi. Tuttavia, ciò nonostante, non è che la 928 S4 non costi niente, anzi il suo valore era alto all’epoca e pure oggi essendo storica non è poco, visti i 30mila dollari che servono per acquistarla.

Potrebbe interessarti >>> Tom Hanks vende la sua Tesla “Green”: ecco come comprarla

Passando alla 911, e in particolare la versione Turbo S, ecco che la Porsche ha realizzato un unico esemplare ispirato al pilota Pedro Rodriguez, morto cinquant’anni fa. La macchina è davvero speciale, a partire dalla livrea della Gulf Oil, che ci fa fare un bel tuffo nel passato.

Ancora, sull’alettone posteriore sono incisi i nomi delle 8 vittorie ottenute dal pilota messicano in varie competizioni, tra cui pure la F1. Inutile dire, che questa Porsche 911 one-off andrà in beneficenza, e ad averceli i soldi per riuscire a prenderla così da sfoggiarla in pista.