Tesla di nuovo sotto accusa, l’ultimo incidente a causa dell’autopilota è gravissimo – Foto

Proprio a causa del crescente numero di incidenti, negli Stati Uniti è partita un’indagine che potrebbe creare non pochi grattacapi a Elon Musk.

Ancora guai per il sistema autopilot di Tesla. Non passa giorno che, dagli Stati Uniti, non arrivino notizie inquietanti sul sistema messo a punto dalla casa automobilistica di Elon Musk. Il nuovo incidente che raccontiamo ha, ancora una volta dell’incredibile.

Incidente Tesla (Twitter)
L’auto della polizia distrutta (Twitter)

L’autopilot di Tesla

Da mesi, il sistema di guida autonoma delle Tesla suscita polemiche in tutto il mondo. Non si contano ormai più gli incidenti che hanno per protagoniste le Tesla. Anche a causa dell’uso scriteriato della funzione da parte degli automobilisti.

Il sistema di autopilot di Tesla, infatti, dovrebbe essere un aiuto e un supporto alla guida. Viene, invece, scambiato per un gioco da mettere in azione soprattutto ad altre velocità. E le conseguenze, in alcuni casi sono gravissime.

Proprio a causa del crescente numero di incidenti, negli Stati Uniti è partita un’indagine che potrebbe creare non pochi grattacapi a Elon Musk e al suo brand famoso in tutto il mondo.

Incidente Tesla (Twitter) 2
Ancora un incidente per l’autopilot di Tesla (Twitter)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tesla di nuovo in brutte acque: stavolta Musk rischia davvero grosso | L’indagine in corso

Il nuovo incidente

Questa volta le immagini giungono da Orlando, in Florida. Dove una Tesla Model 3 si è schiantata contro un’auto della polizia. Un inseguimento? Macchè, la berlina elettrica della casa automobilistica di Palo Alto ha impattato contro la vettura dei poliziotti, che era ferma. Immobile. Era, infatti, a lato della carreggiata della Higway e stava soccorrendo il proprietario di un SUV Mercedes-Benz, che era in panne e aveva richiesto aiuto.

Incidente Tesla (Twitter) 3
L’impatto ad alta velocità in Florida (Twitter)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tesla e la difesa di Elon Musk | La guida autonoma va salvaguardata

Sia la Dodge Charger della polizia che il SUV tedesco sono state devastate dalla Tesla Model 3 che arrivava a gran velocità. Alla guida una donna che avrebbe ammesso di aver attivato il sistema Autopilot poco prima dell’impatto con le altre due vetture.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tesla: due incidenti gravi in una settimana. Distrutta auto della Polizia.