Elton John e gli “eccessi”: ne ha avute più di 200, alcune senza neanche toccarle

Sir Elton John ha cantato di tutte e con tutte, da Lady Diana a Dua Lipa. Non si è negato nulla, collezionandone un’infinità.

Elton John nasce a Pinner, un borgo della Greater London il 25 marzo 1947. Il piccolo Reginald Kenneth Dwight (il suo vero nome) dimostra fin dalla tenerissima età un talento fuori dal comune per il pianoforte. A undici anni ottiene una borsa di studio alla Royal Academy of School di Londra. Pur imparando i classici, il giovane musicista  è attratto dal rock’n’roll e in particolare da Little Richard e Jerry Lee Lewis. Ma è negli anni Settanta che Elton John arriva al successo mondiale, anzi interplanetario grazie a The Rocket Man.

Elton John in un duetto
Elton John e Christina Aguilera (GettyImages)

La cifra del suo successo non è solo la musica, ma i suoi costumi, l’eccesso, l’ambiguità che ne deriva. E se di cifre vogliamo parlare, il suo patrimonio è stimato in 407 milioni di euro.  L’unica rockstar che ha fatto meglio di lui è un ragazzo di Liverpool, tale Paul Mc Cartney.

Gli eccessi

Elton John le ha provate tutte, alcool e cocaina in primis. Per parlare di dipendenze meno perniciose il nostro Rocket Man  è stato anche shopaholic di automobili. Ad un certo punto è arrivato a possederne più di duecento, alcune delle quali mai guidate. L’autore di Crocodile Rock ne comprava una a settimana. Ha avuto Aston Martin, Bentley, Rolls Royce, Jaguar. Qualche anno fa è stato costretto a venderle per motivi finanziari, (anche i ricchi pagano). Sono state necessarie ben 3 aste. Ha venduto anche la Jaguar E Type Series 1 4.2 Roadster del 1965 personalizzata con la targa “OKE1” disegnata da Malvom Sawyer. Un’auto che è finita nel mito grazie a Diabolik ed Eva Kant.

Jaguar E
Jaguar E d’epoca (GettyImages)

Potrebbe interessarti anche —> Adriano Celentano: il Molleggiato ha tradito tutti. Nessuno se lo sarebbe mai aspettato

Soldi, soldi, soldi

La ex moglie del cantante, Renate Blauel, che, dato il  coming out della popstar, potremmo definire la donna dello schermo, di recente gli ha fatto causa per aver violato i termini dell’accordo di divorzio. Pare infatti che nell’autobiografia a cui si è ispirato anche il film, Elton abbia rivelato particolari non graditi alla signora, la quale, alquanto indispettita, ha chiesto un risarcimento di tre milioni di sterline. Don’t go breaking my heart..

Elton John e Renate Blauel
Elton John e la sua ex moglie (GettyImages)

Potrebbe interessarti anche —> Lamborghini, Rolls Royce e non solo: ecco le auto più costose dei rapper italiani

Sarà per pagare la sua ex moglie che la popstar girerà il mondo a quasi 75 anni per il suo tour d’addio? A botte di 200 euro a biglietto, ad occhio e croce dovrebbe farcela…