Dopo più di cento anni rimane il “fantasma” più iconico della storia | Lusso britannico – Foto

Era il lontano 1907 quando Rolls Royce presentò la sua prima, vera auto di lusso. Quest’auto antichissima ha di fatto gettato le basi per la reputazione di uno dei marchi più importanti in UK.

Può bastare un momento per creare una leggenda: chiedetelo alla Rolls Royce, marca britannica tra le più antiche e famose in tutto il mondo che nel 1907 presentò l’auto che avrebbe fatto nascere la leggenda del marchio di lusso per eccellenza. Provate a immaginare quanto è distante da noi questa data: sette anni dopo, sarebbe scoppiata la Prima Guerra Mondiale, per dire.

Motorbox
Rolls Royce Silver Ghost (Motorbox)

L’automobile venne progettata nel 1906 dalla sede della casa britannica a Manchester e in origine, non doveva avere il nome altisonante che l’avrebbe consegnata alla storia, ossia Silver Ghost: la prima vettura di questo tipo si chiamava semplicemente Rolls Royce 40/50hp ed era una torpedo scoperta, in perfetto stile dei primi del 900.

Accolta con entusiasmo già dalla critica dell’epoca che la definì “l’auto migliore del mondo”, questa Rolls Royce sarebbe stata prodotta in ben 7.874 esemplari fino al 1926. Gli ultimi veicoli avevano ormai un aspetto moderno se paragonati alle primissime vetture, assemblate in maniera artigianale e spesso differenti l’una dall’altra per piccoli dettagli. Un po’ come il leggendario dodicesimo esemplare…

Un assicurazione record

Il nome Silver Ghost – fantasma d’argento – è nato con il dodicesimo esemplare di 40/50hp prodotto, destinato a Claude Johnson, un importante membro del team Rolls Royce. Johnson decise che la sua personale 40/50hp doveva essere distinguibile dalle altre da miglia di distanza. Per questo, la sua Silver Ghost era costruita con piastre di alluminio verniciate con una tinta argento. Di argento erano pure alcune rifiniture dell’auto, equipaggiata con costosi sedili in pelle nera.

Wikipedia
L’auto originale del 1907 (Wikipedia)

La Silver Ghost suscitò una tale sensazione all’epoca che tutta la produzione della 40/50hp finì per portare il nome in questione su decisione della Rolls Royce stessa. Provate soltanto ad immaginare l’impatto che un’auto completamente argentata può aver avuto in un periodo in cui le automobili erano praticamente delle carrozze senza cavalli.

Ti potrebbe interessare anche -> Rolls Royce presenta l’auto più scura del buio stesso

Al giorno d’oggi, la Silver Ghost originale è un pezzo pregiatissimo con un valore inestimabile al punto che è coperta da un’assicurazione da record: una polizza da 35 milioni di Dollari copre quella che possiamo considerare senz’altro la prima, vera Rolls Royce. Incredibile come una singola auto personalizzata abbia contribuito alla nascita di una leggenda che ancora oggi continua a far sognare gli appassionati di automobili di tutto il mondo!