Fiat Campagnola, la mitica jeep italiana sta per tornare: la somiglianza è impressionante – Video

Dal 1951 al 1987 in produzione, Fiat Campagnola ha accompagnato tante generazioni. Adesso potrebbe tornare.

Dal 1951 al 1987 in produzione, Fiat Campagnola ha accompagnato tante generazioni di italiani, a partire dal concorso indetto per sostituire le jeep degli alleati che ormai erano di vecchia maniera. Sin da subito, quest’auto riuscì ad ottenere grande consenso, così da avere delle evoluzioni nel corso degli anni.

nuova fiat campagnola
Fiat Campagnola (it.wikipedia.org)

Ciò fino al 1969, quando si ottenne l’ultimo aggiornamento della vettura, con l’arrivo della C Diesel (1102C). È chiaro che la Fiat Campagnola è stata usata principalmente per servizi militari e civili, difatti per aiutare le persone in difficoltà.

Ad oggi, non c’è stato alcun desiderio da parte della casa madre di un ritorno di questa ormai mitica vettura, ma nel mercato odierno così variegato che accoglie tanti tipi di auto, la Campagnola ci starebbe a pennello. Ecco una sua versione contemporanea fatta con un render.

Potrebbe interessarti >>> Fiat Cinquecento, una così non l’avete mai vista | Pochi cavalli ma non sottovalutatela

Render della Fiat Campagnola

Il render della Fiat Campagnola è stato fatto dall’architetto e designer Tommaso D’amico, ed è stato mostrato sia su youtube che su instagram. A vedere la creazione digitale sin da subito ci è parsa netta la somiglianza con Jeep Wrangler, ma non solo.

Potrebbe interessarti >>> L’esemplare unico al mondo della Fiat Panda in vendita in Italia | Così non l’avete mai vista – FOTO

Infatti, c’è qualcosa anche del Suzuki Jimny, uno dei migliori mezzi di questo tipo in circolazione oggi. Inoltre è anche uno dei pochi in circolazione di quel tipo, e per questo Fiat Campagnola potrebbe facilmente ritagliarsi uno spazio.

Poi è chiaro che la casa torinese è al momento impegnata su altro, e in generale Stellantis guarda ad altro. Infatti, uno dei gruppi gigante dell’automotive è pronto a rilanciare Lancia e a trovare una nuova strada con Alfa e Maserati, mentre Fiat è destinata più alle city car.