Dalle stalle alle stelle, ecco come ce l’ha fatta uno degli atleti più ricchi del mondo

E’ uno degli atleti più ricchi del mondo se non il più ricco. Come ce l’ha fatta vi chiedete voi? Vediamo cosa ha consigliato su Instagram ai suoi fans.

Roma non è stata costruita in un giorno, così come uno degli atleti più facoltosi della storia non è diventato ricco nottetempo per una pura casualità. Il messaggio che l’ex pugile ha voluto dare ai suoi followers potrà non piacere ai più strenui difensori del determinismo ma è molto incoraggiante.

Floyd
(Instagram)

Floyd Mayweather Jr, amato da tanti fans per le sue prestazioni incredibili sul ring, invidiato da molti per il suo stile di vita al limite del pacchiano ed odiato da qualche hater per aver “gonfiato” il suo record nella boxe con un paio di incontri di basso profilo ha un patrimonio netto stimato in 450 milioni di Dollari, il che lo rende a mani basse il pugile professionista più ricco della storia.

Ma le cose non sono sempre andate bene per l’atleta classe 1977: nato da una famiglia di pugili, Floyd ha raccontato in diverse interviste come la sua scalata al successo sia stata molto complessa“Uscivo da ragazzino che nevicava per andarmi ad allenare con questa borsa che pesava più di me e mi faceva affondare nella neve“, ricorda in un’intervista Floyd che ha speso i migliori anni della sua vita in palestra, giorno dopo giorno.

I risultati però sono arrivati e sono davvero incredibili.

Ti potrebbe interessare anche -> La follia notturna di Mayweather | E lo hanno pure accontentato 

Mayweather ricorda la sua prima auto 

In un momento di rara introspezione, Mayweather ha condiviso sui suoi social una vecchia foto della sua prima automobile. Si tratta di una Chevrolet Beretta Indy che il pugile ha chiamato “Baretta” forse per un errore di scrittura. “E’ stata la mia prima auto, era il 1994”scrive il pugile.

Indy
La prima auto di Mayweather non era esattamente una Veyron… (Instagram)

Ti potrebbe interessare anche -> Mayweather non si calma: ne cambia una al giorno

Ti potrebbe interessare anche -> Achille Lauro “Prima dormivo in auto, ora guido una Ferrari”

La Beretta non è proprio un’auto da ricco: il suo prezzo sul mercato dell’usato si aggira sui 3.900 Dollari a seconda delle condizioni della vettura. Quando si dice partire dal fondo…

Ma adesso le cose sono cambiate: “Ora viaggio in ogni angolo del mondo con il mio jet privato. Non ho mai smesso di crederci: sta tutto nel duro lavoro e nella dedizione”, è il messaggio trasmesso dall’atleta ai suoi fans. Chissà che qualcuno di voi che sta leggendo queste parole con la sua Fiat Panda in garage non diventi ricco e famoso come lui nei prossimi anni…