Vision Mercedes-Maybach V6: probabilmente la più bella auto che vi capiterà di vedere oggi

Da un lato abbiamo Mercedes-Benz, sinonimo di eleganza ma anche di supercar di lusso: dall’altro Maybach, un nome “enorme” nel mondo delle auto di lusso. Cosa uscirà fuori dalla collaborazione?

Quando il nome di una concept car contiene la parola “Vision” se vi ricordate bene un altro caso che ha visto come protagonista una britannica davvero incredibile, bisogna aspettarsi un modello unico e caratterizzato da un lusso opulento e sfrenato. La vettura in questo articolo non fa certo eccezione.

Merc
(Instagram)

La casa Mercedes-Benz, oltre ad essere la più antica esistente al mondo, è sinonimo da decenni nel mondo di lusso e potenza. La casa è capace di produrre vetture prestanti quanto piacevoli allo sguardo e si è anche occupata di citycar, camper e furgoni con discreti risultati.

Il gruppo Mercedes – o Daimler per la precisione – contiene anche la Maybach, casa che ha rischiato di fallire nel 2013 salvandosi anche grazie all’intervento del gruppo che ha alle spalle. Il marchio ha iniziato la sua carriera costruendo motori per dirigibili e carri armati. Con una simile storia alle spalle, non c’è da sorprendersi se il marchio ha costruito principalmente vetture opulente e maestose.

Anche l’auto prodotta pochi anni fa in collaborazione con la Mercedes non fa eccezione: scopriamo dunque la vettura più esagerata a portare lo stemma della Benz sul cofano.

Ti potrebbe interessare anche -> Iniziò tutto così: grazie alla Mercedes, ovviamente 

Vision di nome e di fatto

Presentata nel 2016 con l’intento di vincere il Concorso di Eleganza di Pebble Beach, la Vision Mercedes-Maybach V6 è qualcosa di davvero supremo. Trovare altri aggettivi per la lussuosa decappottabile è molto difficile, soprattutto perchè non somiglia a nessuna vettura attualmente in produzione.

Mayvac
Vision Mercedes-Maybach V6 (Instagram)

Ti potrebbe interessare anche -> Rolls Royce Vision: la vera visione è il suo design 

Si potrebbe fare un paragone – forse – giusto con la supercar Mercedes-Benz SLS da cui probabilmente è nata l’idea alla base della Vision. Ma l’auto risente parecchio dell’intervento della Maybach che ha reso la vettura un’opera architettonica su ruote.

L’auto è stata prodotta in due versioni, decappottabile – potete ammirarla qui – e coupé con una carrozzeria chiusa ed una vernice rosso fuoco. In entrambe le versioni, la lunghezza eccede i 6 metri classificando seriamente la Vision al titolo di auto più ingombrante della sua categoria.

La vettura, rimasta allo stadio di concept car, era molto avanti sui tempi: montava infatti un motore elettrico con un’autonomia di 366 chilometri, una velocità massima di 250 chilometri orari limitata elettronicamente, portiere ad ala di gabbiano, un monitor sul parabrezza e controlli vocali e gestuali.

Ti potrebbe interessare anche -> Le auto più grandi di sempre: le trovate negli USA 

L’auto è apparsa in un video del rapper Drake e dovrebbe apparire anche in un film in arrivo nel 2022 ma non la vedremo mai su strada, purtroppo, nemmeno per soddisfare i desideri proibiti di qualche multimilionario.