Più che un’utilitaria sembra una “navicella spaziale” | La Fiat 500 di Guerre Stellari

A Darth Vader sarebbe piaciuta moltissimo. Quest’automobile è riservata ai più sfegatati fans della saga Guerre Stellari, ora proprietà della Disney. Datele pure un’occhiata. 

La saga di Guerre Stellari, frutto della mente geniale del regista e sceneggiatore Steven Spielberg, ha segnato più di una generazione: se la serie originale risale agli anni 80 infatti, il franchise non ha smesso di riservare sorprese ai numerosi fans del prodotto, rilasciando di recente nuovi film e la serie TV “The Mandalorian”.

Il dettaglio sul volante: un tocco di classe (Garage Italia)

Una delle caratteristiche forse più interessanti dei film della saga è la presenza di veicoli incredibili destinati a viaggiare nello spazio o a combattere sul suolo di pianeti spesso ostili: forse, non guideremo mai un X Wing o un camminatore AT-M6 ma possiamo comunque salire a bordo di un’auto a tema Star Wars.

Tutto questo grazie ad una nota casa italiana che ha realizzato in collaborazione con un famoso atelier milanese una nuova utilitaria pronta a condurvi nello spazio inesplorato. Chissà se a Darth Vader sarebbe piaciuta?

Ti potrebbe interessare anche -> La Fiat 500 più “colorata” di sempre 

L’utilitaria che viene dalla luna

La vettura in questione è la nuovissima Fiat 500E Stormtrooper, nata da una collaborazione tra il gruppo Fiat e l’atelier Garage Milano che ha fatto del suo meglio per rendere la piccola torinese una vera e propria navicella spaziale di piccole dimensioni.

Fiat 500E Stormtrooper (Garage Italia)

Ti potrebbe interessare anche -> La Fiat “pompata” che corre come una sportiva

Le modifiche sono prettamente estetiche: tra i dettagli che ci piacciono di più ci sono i vetri oscurati – un’astronave che si rispetti deve pur resistere alla pressione dello spazio siderale – e l’elmetto del tipico Stormtrooper imperiale, impresso sui cerchioni e sul clacson e che da anche il nome alla vettura.

Ti potrebbe interessare anche -> Hot Hatch, tanti cavalli e poco peso. C’è anche la 500 

Su Garage Italia non abbiamo trovato il prezzo ma trattandosi di un’edizione speciale c’è da aspettarsi che non sia proprio bassissimo. L’auto per il resto si comporta come una normale 500: non c’è nessuna funzione per i viaggi interstellari attraverso un buco nero ma alla Fiat sembra si stiano organizzando in merito.