Citroen BX GTi: poco considerata anche se all’epoca era una delle vetture più veloci

L’auto che andiamo a scoprire oggi è una di quelle vetture ingiustamente dimenticate tra migliaia di modelli: questa francese sapeva – e sa tuttora – il fatto suo!

Era il lontano 1982 quando quella che è a tutti gli effetti la nipotina di una famosa vettura d’epoca, la Citroen DS, usciva per la prima volta dagli stabilimenti della casa francese: la Citroen BX conservava quella linea particolare che aveva contraddistinto la sua antenata, con tanto di passaruota posteriore.

BX
Quale Citroen sarà mai? (Catawiki)

La BX si rivelò un’auto sorprendente fin dal suo debutto: infatti, la Citroen scelse una cerimonia molto singolare per presentarla, calando l’auto in una cassa di legno dalla Torre Eiffel in dieci giorni. La vettura atterrò perfettamente intatta per essere esposta al pubblico, incuriosito dall’evento.

Quest’auto al giorno d’oggi è stata più o meno dimenticata: se paragoniamo la fama dell’auto a quella della leggendaria DS o della SM Maserati, famosa proprio per la collaborazione tra la Citroen e la celebre casa italiana autrice di sportive come la Miura, non c’è proprio competizione.

Cerchiamo di ridare un po’ di lustro a questa berlina, capace anche di erogare una certa potenza!

Ti potrebbe interessare anche -> Una vecchia CX vale più di una Lamborghini 

Abbiamo una bellissima BX in vendita

La BX non costa moltissimo – secondo le stime di Catawiki – soprattutto se prendiamo in considerazione le prestazioni dei modelli più performanti, forniti di motori da poco più di 100 cavalli comunque capaci di spingere l’auto ad oltre 200 chilometri orari.

Citrone
La Citroen BX (Catawiki)

Ti potrebbe interessare anche -> Quando la Citroen diventa una berlinetta sportiva

In particolare, sul sito famoso per le aste di auto usate, troviamo una bellissima 1.900 16V del 1990 in vendita a 2.000 Euro. Precisiamo che l’asta è ancora aperta e che il prezzo potrebbe levitare ulteriormente, secondo gli esperti fino a 9.750 Euro. Una cifra comunque più che accettabile.

La 16V in vendita è una delle BX più potenti, con un motore speciale da oltre 160 cavalli. Questa particolare versione può toccare i 100 chilometri orari in 7,6 secondi partendo da ferma che potrà non sembrare un risultato incredibile al giorno d’oggi ma trent’anni fa era più che lodevole.

Ti potrebbe interessare anche -> Una speciale 2CV che vale una fortuna

Cosa state aspettando a fare un’offerta? L’auto si trova in Olanda, è vero, ma vale il viaggio!