Ducati svela la moto più attesa per il 2022 | Una prima volta assoluta per bolognese

Il mercato del motociclismo non si ferma davvero mai e presto verrà presentata una delle moto più attese da qui alla prima metà del 2022.

Ogni anno vengono prodotte tantissime moto, soprattutto da parte delle case costruttrici giapponesi, Honda su tutti ma anche Yamaha, Suzuki e Kawasaki. Un mercato così tanto ampio che mette in mostra anche le aziende europee.

Ducati DesertX 2022 mercato futuro
Ducati (Getty Images)

Ducati è fra queste; la scuderia di Borgo Panigale, impegnatissima anche nel mondo delle corse tra Sbk e MotoGP, ogni anno porta alla luce modelli veramente speciali.

Questi, rispettano le consuete linee di una delle moto più amate dagli italiani senza dimenticarsi del proprio passato e, allo stesso tempo, lanciando più di uno sguardo verso il futuro: nessuna Ducati, più della DesertX, rispecchia queste due fondamentali caratteristiche.

Ducati DesertX: caratteristiche e prezzo

La Ducati DesertX, che venne presentata ad Eicma 2019, il Salone italiano delle moto per eccellenza, aveva colpito in positivo tantissimi appassionati del marchio e del motociclismo in generale grazie al suo stile che incrocia il passato con il presente e, se vogliamo, anche il futuro.

E adesso debutterà finalmente sull’agguerritissimo mercato a due ruote. La nuova creatura di Borgo Panigale verrà svelata online il 9 dicembre 2021 durante l’ultimo episodio della Ducati World Première 2022.

Ducati Desert X
Ducati Desert X (ducati.com)

Potrebbe interessarti>>> Karel Abraham, il pilota in vacanza a Monte Carlo su una Ducati mai vista prima

Arrivando ad analizzare più attentamente questa moto, comunque, cade subito l’occhio sul motore. Non più il bicilindrico raffreddato ad aria della Scrambler, come sembrava essere dal concept iniziale, ma bensì il V2 da 937 cc della Multistrada 950.

La potenza del propulsore non è ancora chiara, ma è decisamente probabile che si aggiri attorno ai 100 Cv. E’ anche possibile che la sua entrata in scena sul mercato si aggiri attorno alla prima metà del 2022.

Nessuna novità sul prezzo base di una moto che mostra ancora una volta l’impegno su tutti i fronti di Ducati. Dovrebbe comunque superare agevolmente i 10.000 euro.

Potrebbe interessarti>>> Ducati 916 ed Honda RC30, le moto più brutte di sempre. Giudicate voi il sacrilegio

Potrebbe interessarti>>> Ducati Panigale V4: 40mila euro buttati in 4 minuti | La strada non è una pista