Anche i ricchi piangono.. I 5 vip che hanno distrutto le loro supercar in un incidente

Oggi vedremo cinque VIP che hanno perso il controllo del loro costosissimo e velocissimo bolide, causando danni davvero incalcolabili.

La potenza è niente senza il controllo così come anche una potenza di centinaia di cavalli non conta nulla se non si ha il polso necessario per controllarla: questi VIP lo hanno imparato a loro spese.

CR7
La superstar Cristiano Ronaldo non è immune agli incidenti (Getty Images)

Guidare una vettura con una potenza che le auto “da tutti i giorni” possono solo sognarsi non è un’impresa facile. Lo sanno bene queste cinque celebrità che hanno osato troppo, distruggendo la propria supercar.

Partiamo con il talentuoso Cristiano Ronaldo, la star del calcio portoghese recentemente tornata al suo Manchester United dopo una lunga e fruttuosa esperienza con il Real Madrid e con la Juventus.

Nel 2009 durante il suo primo “giro” con lo United, Ronaldo si schiantò in un tunnel a bordo della sua bellissima Ferrari 599 Fiorano GT. CR7 per fortuna non si fece male ma la Ferrari andò totalmente distrutta.

Ronaldo con gli anni ha imparato la lezione, evitando altri incidenti. Ma chi è stato sfortunato come il personaggio che interpreta nei film è Rowan Atkinson, attore famoso per il ruolo di Mister Bean.

Dopo un violento incidente fortunatamente non fatale con la sua McLaren F1 nel 2011, Atkinson si trovò da pagare un salato conto di ben un milione di Euro per rimettere in sesto la sua supercar!

Che dire del cantante Jamiroquai che perse la sua amatissima Lamborghini Diablo fucsia in uno sfortunato incidente negli anni 90?

Le foto dell’auto completamente disintegrata preoccuparono i fans del cantante che per fortuna uscì indenne dallo scontro. Al giorno d’oggi, Jamiroquai si è rifatto con una Ferrari LaFerrari verde.

Ti potrebbe interessare anche -> Cristiano ha occhi solo per lei, Georgina è gelosa 

Anche un pilota di Formula Uno può sbagliare.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton, infallibile in pista ma non in strada (Getty Images)

Ti potrebbe interessare anche -> Dieci supercar distrutte volontariamente in dieci minuti – VIDEO 

In questa lista – incredibile a dirsi – figura anche una persona che pilota supercar per lavoro!

Parliamo del campione di Formula Uno Lewis Hamilton che nel 2015 dimostrò di avere uno scarso feeling con la sua Pagani Zona, un esemplare unico da oltre 700 cavalli con il cambio manuale.

Procedendo per le strade di Monaco, il triplice campione di F1 si schiantò contro alcune auto parcheggiate, senza farsi del male per fortuna, danneggiando però la sua supercar esclusiva.

Ti potrebbe interessare anche -> Ferrari ha una black list con i clienti sgraditi

Chiudiamo questa lista di VIP molto sfortunati o disattenti al volante con il calciatore francese Louis Saha, stella del Mentz prima e del Manchester United poi.

Saha si comprò una bellissima Ferrari 458 Italia verniciata con una discutibile livrea opaca nel 2011.

Il calciatore giocava nell’Everton quando rimase coinvolto in un grave incidente. Anche lui potè ringraziare la sua buona stella ed i sistemi di sicurezza Made in Ferrari per esserne uscito indenne.

Non si può dire lo stesso per la sua 458, completamente distrutta nello scontro.

Sappiamo bene come Ferrari tratti i clienti che si dimostrano poco attenti o rispettosi nei confronti dei bolidi di Modena. Probabilmente, né lui né CR7 avranno più comprato una Ferrari.