Bufera in Campidoglio a Roma, Raggi attaccata duramente: “E’ umiliante…”

I vigili urbani di Roma non hanno gradito l’ultima decisione del sindaco Virginia Raggi e hanno protestato tramite vie ufficiali.

Municipale
Polizia Municipale (Wikipedia)

A caval donato non si guarda in bocca, si suol dire. Ma quando il dono in questione invece che quattro zampe ha due ruote?

I Vigili Urbani della Capitale hanno protestato in via ufficiale per l’arrivo di alcune biciclette con la pedalata assistita, l’ultimo tentativo del sindaco Virginia Raggi di rendere “green” una città piuttosto caotica ed inquinata.

Non si tratta di una protesta isolata: infatti, la reazione negativa nei confronti delle bici elettriche non arriva da pochi vigili insoddisfatti ma dall’Arvu, la società che rappresenta la Polizia Municipale romana.

Le ragioni per la protesta sono molteplici: in primis – secondo gli organi che rappresentano i Vigili Urbani – non si tratterebbe di veicoli idonei ad un servizio pubblico.

Ma c’è di più: l’Arvu ha pubblicato il comunicato in questione ed ha anche preso un provvedimento che al sindaco non piacerà affatto.

Ti potrebbe interessare anche -> Virginia Raggi posta una foto dei nuovi veicoli

Non siamo casalinghe, dicono i Vigili

Bici
Le bici “incriminate” (Instagram Virginia Raggi)

Il comunicato dell’Arva ci va giù pesante nei confronti della decisione del Primo Cittadino recita: “Un veicolo umiliante, con il canestrello. Un mezzo adatto forse per le casalinghe, certo non per gli agenti in divisa”.

Ma non finisce qui. Nel comunicato si legge ancora: Il Comune ci ha messo alla berlina, a questo punto potevano darci un pedalò per sorvegliare Ostia”.

L’Arva ha anche trovato un sistema che appare un po’ pretestuoso per bloccare i mezzi in questione: infatti, essendo le bici colorate di rosso – dicono i Vigili – non sono del colore giusto per il corpo di polizia in questione.

Il Prefetto di Roma ha già ricevuto una lettera che chiede il fermo delle biciclette elettriche.

Del resto ammettiamolo, l’immagine di un vigile che si applica vigorosamente ai pedali di una bici per rincorrere un motorino che ha commesso un infrazione potrebbe strappare qualche sorriso ai maligni.

Chi la spunterà in questa “guerra su due ruote”? Per il momento, il sindaco Raggi non ha ancora commentato le proteste di queste ore.

Ti potrebbe interessare anche -> Ruba un carro armato e fugge dalla polizia

Ti potrebbe interessare anche ->“Classica” in elettrica conviene? Il mercato delle bici in crescita