Trasformare una bici “classica” in elettrica conviene? Costo e dettagli del kit

Il mercato delle bici elettriche sta crescendo sempre di più. Ma adesso potrebbe non essere necessario acquistarne una

L’installazione richiede circa 10-15 minuti sulla maggior parte delle biciclette e si avrà una bici elettrica. Tutti gli strumenti necessari per l’installazione sono inclusi. E’ la proposta di Vekkit, giovane azienda polacca, che, nonostante le sue dimensioni fin qui modeste, potrebbe rivoluzionare il mercato.

Vekkit 3
La tecnologia di Vekkit

Sì, perché si parte sempre dal basso per arrivare all’apice. L’idea, infatti, potrebbe piacere molto. Il mercato delle bici elettriche sta crescendo sempre di più. E aumentano anche i chilometri di piste ciclabili. Anche l’Italia, sempre un po’ refrattaria ai cambiamenti, si sta adeguando.

Perciò, l’idea dei polacchi di Vekkit potrebbe funzionare. Anche perché non si dovrebbe più star dietro a bonus e incentivi per acquistare una bici elettrica. Se si può realizzare in dieci minuti e in tutta comodità. Vekkit include solo poche parti: una ruota con un motore, una borsa con una batteria, un sensore del pedale wireless e un telecomando da manubrio wireless. Il sensore del pedale rileva la pedalata e “dice” a un motore di assistere. Le app mobili consentono di impostare preferenze come velocità massima o potenza, controllare lo stato della batteria e visualizzare le statistiche della corsa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> In bici a 330 km/h vince contro una Ferrari F430 Scuderia. VIDEO

Come fare a ricevere il kit e quanto costa

Vekkit 4
Ecco cosa c’è nella borsa di Vekkit

Sul sito dell’azienda si può configurare e ordinare il kit del costruttore polacco. Si può acquistare un kit pronto all’uso con una ruota ben costruita comprensiva di pneumatico e camera d’aria o un kit con solo motore. Si può anche contattare l’azienda se non si sa scegliere quale sarà adatto alla propria bicicletta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Multe per chi guida monopattino e bici elettrica: le sanzioni del Codice della Strada

Nel kit troviamo un motore da 250 W, una ruota, una borsa con una batteria, un sensore del pedale e un telecomando da manubrio. Tutto wireless. La batteria pesa circa 2,8 chilogrammi.

Una volta ricevuto il kit si può trasformare la bici in massimo un quarto d’ora. Non servono attrezzi speciali per la maggior parte delle bici: basta cambiare la ruota anteriore, collegare il sensore wireless e appendere la borsa da manubrio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nasce il motore elettrico “portatile”: trasforma qualsiasi veicolo in un attimo – VIDEO

Il costo del kit targato Vekkit va dai 670 euro ai 1.200 euro.