Massimo Boldi: dopo la brutta figura nazionale si consola con la tedesca

L’attore più amato d’Italia, Massimo Boldi, dopo la brutta figura sul web show di Fedez si consola con la tedesca, postandolo sui social.

Massimo Boldi (Getty Images)
Massimo Boldi (Getty Images)

Massimo Boldi, nato a Luino in provincia di Varese il 23 Luglio 1945, è uno degli attori comici e produttore cinematografico più famoso di sempre che insieme al suo compagno di avventura Christian De Sica ha scritto la storia del cinema e della comicità italiana.

Si trasferisce a Milano con la famiglia, iscrivendosi alla scuola serale ed iniziando a lavorare con vetrinista, per poi lavorare come venditore porta a porta per la Motta, conoscendo negli anni ’70 la sua futura moglie Marisa Selo, venuta a mancare nel 2004.

La sua carriera comica inizia sul palcoscenico del Derby Club, rinomato per le molteplici esibizioni di comici emergenti, con il personaggio di “Max Cipollino”, da cui il soprannome, che venne successivamente usato nei film in cui partecipava, come Yuppies e Scuola di Ladri, dove conosce e collabora con il giovane comico Christian De Sica.

Da quel momento la coppia formata da Boldi e De Sica divenne una delle più amate della televisione e del cinema italiano.

Potrebbe interessarti>>>Christian De Sica e l’omaggio di Lapo Elkann: “Delicatissimo…”

La fake news di Massimo Boldi sulla paternità di Striscia La Notizia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiktokfan (@tiktokfanitaliano)

Nello stesso periodo del Derby Club il comico italiano diede vita al “TG del condomio“, telegiornale satirico simile al programma televisivo di Antonio Ricci, Striscia la Notizia, che a quanto dichiarato da Massimo Boldi nell’intervista con Fedez in “Muschio Selvaggio”, sia un’idea di sua proprietà. Immediata la replica della redazione del programma, che smentisce la fake news creata da Massimo Boldi.

La precisazione della paternità del programma storico, Striscia la Notizia, è stata pubblicata sul profilo Instagram del programma presentato da Fedez, “Muschio Selvaggio”, immortalando la lettera ricevuta dalla redazione di Striscia la Notizia, dando il via alla infinta cascata di commenti che dovranno sopportare i soggetti.

Potrebbe interessarti>>>Massimo Boldi e il “vizio incurabile” che non gli da tregua da anni: gli ha cambiato la vita

La tedesca di Massimo Boldi

Non si sa se Massimo Boldi ha effettuato il tagliando a se o alla sua dolce metà a quattro ruote, ma sappiamo bene che la sua passione per le auto non si limita alla sola guida ma anche alla manutenzione e qualche modifica al sound dell’auto.

La sua Mercedes GLE AMG 450 hybrid del 2020 è un mostro da 2.200 chili di peso, che grazie al suo potente motore benzina da 3 litri accompagnato dal sistema Mild-Hybrid, che consiste in un turbocompressore elettronico per la sovralimentazione del motore in grado di erogare 367 cavalli e ben 500 Nm di coppia spingendo l’auto da 0 a 100 km/h in soli 5,7 secondi, in perfetto tono con la carrozzeria prominente ed il sistema di illuminazione completamente a LED.

Questa combinazione di elementi e componenti servono per abbassare il livello di consumo dell’auto ma mantenendo numeri prestazionali molto elevati, con un prezzo abbastanza contenuto, solo 73.500 euro.

Potrebbe interessarti>>>Mercedes AMG, 50 anni dopo Spa arriva l’esclusiva l’edizione limitata