Massimo Boldi e il “vizio incurabile” che non gli da tregua da anni: gli ha cambiato la vita

Massimo Boldi è un grande appassionato di cinema, di musica ed ha un altro amore che non costa poco. Scopriamo di cosa si tratta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Massimo Boldi Original (@massimoboldi)

La passione per le auto alle volte unisce i vip più della fama stessa, e così ci ritroviamo difronte a un altro personaggio famoso che ha un garage molto rispettabile e lussuoso. Stiamo parlando di Massimo Boldi, celebre attore comico, conosciuto anche come cipollino.

Famose le sue battute, che nell’era di internet sono diventate anche dei meme. E famose anche le macchine che possiede, come la Ferrari 488 Pista, ovvero la macchina del cavallino con il V8 più potente di sempre.

Inoltre, Boldi è un amante anche di Mercedes, dalla quale automobile difficilmente si separa. Ciò anche dopo l’incidente occorsogli nel 2017, nel quale si è ritrovato contro uno scooter. Per fortuna non ci sono state conseguenze. Come city car più usata, però, c’è la Smart 453 del 2014, che chiaramente serve a uscire sotto copertura.

Potrebbe interessarti >>> L’ex tronista non se la passa male | L’auto di lusso fa impazzire i social

Boldi e la sua MB AMG 450 hybrid

La Mercedes-Benz di Massimo Boldi è una AMG 450 hybrid del 2020, presentata per la prima volta dalla casa tedesca nel 2019. Stiamo parlando di un SUV, come si vede anche nella foto presa dal profilo instagram del comico.

La motorizzazione ibrida usata ha in parte rivoluzionato il settore dei SUV per quanto riguarda Mercedes, con un V6 capace di scaricare a terra ben 367 cavalli. Inoltre, molto importante è la presenza della 4Matic, ovvero la trazione integrale che è utile in tutte le situazioni, dalla strada al terreno più fangoso.

Potrebbe interessarti >>> Barbara D’Urso non resiste al fascino della supercar di Zangrillo

Ancora, la MB AMG 450 hybrid di Boldi si presenta sia esternamente che internamente con un design che ne acutizza la grandezza. Ciò, però, non toglie spazio all’eleganza vistosa che i progettisti tedeschi hanno voluto infondere in questo SUV.

Massimo Boldi, dunque, è un grande appassionato d’automobili. Spicca ovviamente la Ferrari nel suo parco macchine, ma certamente cipollino non può staccarsi dalla Mercedes, con la city car più usata, la Smart 453, per non dare nell’occhio.