Novità in casa Fiat: Stellantis si prepara a svelare l’erede della Panda

L’automotive è stato negli anni abituato a innumerevoli modelli che in un modo o nell’altro hanno fatto la storia. Adesso tocca alla Fiat

Fiat concept Centoventi elettrico 2024
Fiat (Getty Images)

La Fiat ha una storia davvero speciale. E’ una delle case automobilistiche più conosciute e amate da ormai tantissime generazioni per più motivi: non solo tecnici ma anche di tradizione.

Come in tutti i settori, anche il noto brand italiano deve variare per non rimanere indietro con i tempi. Sia dal punto di vista del mercato che dell’attrazione che le proprie vetture possono donare ai papabili compratori o, comunque, agli appassionati.

Potrebbe interessarti>>> La prima utilitaria italiana col turbo: no, non è la Fiat Uno Turbo

Peraltro, negli ultimi giorni è stato pubblicato un concept di un nuovo modello che è cambiato ma allo stesso tempo è rimasto legato al passato. Indizio: non è una Panda e c’entra il prototipo Centoventi.

Fiat Centoventi: sguardo al passato e il Made in Italy si evolve

Nuova idea targata Fiat che rimane ancorata al passato con uno sguardo al futuro. L’azienda italiana, che fa parte del gruppo Stellantis da svariati mesi, si sta preparando alla grande in vista del 2024 con un’auto “particolare” rispetto al passato.

Una vettura che si ispira alla Fiat Centoventi, un prototipo che venne presentato al Salone di Ginevra del 2019 dalla stessa casa automobilistica italiana. Ad ogni modo, cerchiamo di capire come sarà l’auto che dovrebbe debuttare sul mercato tra 3 anni rispetto a quelle che l’hanno preceduta.

Potrebbe interessarti>>> La Ferrari che costa meno di una Fiat 500 e non ha bisogno di manutenzione

Sicuramente più lunga, tanto che c’è la possibilità che si sposti nel ramo delle Segmento B; raggiungerebbe i 4 metri. Le portiere saranno tradizionali. Gli interni non saranno futuristici, non quanto quelli della Centoventi almeno.

All’esterno le ruote saranno più piccole, mentre rimarranno intatte le linee di design generali. Difficile dire il suo prezzo adesso, ma è molto probabile che sarà alla portata di tantissime persone.

Potrebbe interessarti>>> Avete mai visto una Fiat Punto che costa come una Ferrari? Eccola

La volontà di Fiat rimane infatti quella di rendere più popolare possibile l’auto elettrica, e ai piani alti lo vogliono fare a partire proprio da questo modello.

Difficile aggiungere tanti altri dettagli a quello che, per ora, rimane un semplice design. Quel che è certo, però, è che Fiat cambierà qualcosa senza però dimenticare il suo passato: avanti con l’elettrico, ma con la solita semplicità di sempre.