Lorenzo Insigne: lo sfogo sul web e la risposta che gela chi lo critica

Lorenzo Insigne, il neo-campione d’Europa viene criticato sui social dopo la foto del regalo da parte della moglie.

Lorenzo Insigne (Getty Images)
Lorenzo Insigne (Getty Images)

Lorenzo Insigne il nuovo campione d’Europa insieme alla sua squadra, l’Italia. Nato a Napoli il 4 Giugno 1991, è uno dei calciatori italiani più forti, che ha vinto 2 Coppe Italia, 1 Supercoppa italiana con il Napoli, ed un Campionato Europeo con l’Italia.

Sposato con Genoveffa Darone nel 2012, ha 2 figli: Carmine nato nel 2013 e Christian nato nel 2015. E’ anche autore di buone azioni come la beneficenza, infatti nel primo periodo di pandemia ha donato 100.000 euro agli ospedali in difficoltà della Campania.

Nel 2006 all’età di 15 anni entra a far parte della sezione giovanile del Napoli, ma non arriva subito in prima squadra, infatti viene venduto al prezzo di 1500 euro all’Olimpia Sant’Arpino, che gli permette subito di mettere in pratica le sue abilità segnando 2 gol nel Torneo di Viareggio 2010. Viene poi messo in campo all’età di 18 anni da Roberto Donadoni, allenatore del Napoli, giocando alcune amichevoli. L’esordio ufficiale di Lorenzo Insigne risale al 24 Gennaio 2010, sotto l’attenta guida di Walter Mazzarri.

Nel 2012 torna a Napoli, dopo aver vinto il Campionato di Serie B con il Pescara, scegliendo la maglia numero 24, diventando da quel giorno il capitano della squadra partenopea.

Il regalo più criticato

Il regalo di Lorenzo Insigne (CalcioNapoli.it)
Il regalo di Lorenzo Insigne (CalcioNapoli.it)

Il regalo che Genoveffa Darone ha fatto al suo campione d’Europa, è una Lamborghini Huracàn.

Il regalo è stato così tanto criticato sui social, dicendo che un auto del genere è un ostentazione per le persone che non possono permettersela. La risposta di Lorenzo Insigne è stato un semplice commento: Qual’è il problema ? Io vengo dal nulla.

Questo commento ha fatto riflettere molto la critica, facendo ragionare sul fatto che in effetti non è sano criticare un uomo che si è veramente fatto da solo e non ha chiesto nulla a nessuno.

La Lamborghini Huracàn è la supercar più economica della casa italiana, acquisita dall’Audi dal 1998, ma anche una delle più potenti, infatti è alimentata da un motore V10 da 5,2 litri che può erogare ben 610 cavalli di potenza mandando l’auto da 0 a 100 in soli 3,2 secondi ed una velocità massima di oltre 325km/h.

Un regalo da 200.000 euro niente male per il giocatore del  Napoli.

Potrebbe interessarti>>>Lamborghini: la prima e l’ultima volta di Sant’Agata Bolognese