Vacanze: i giorni da “bollino rosso” e “bollino nero” sulle autostrade italiane

Il monitoraggio effettuato da Viabilità Italia è effettuato sulle varie autostrade d’Italia per gli spostamenti interni

Tutor autostrada
Tutor autostrada (Ansa)

La pandemia da Coronavirus ha accentuato la voglia di vacanza degli italiani. Ma, probabilmente, aumenterà anche i flussi del traffico sulle autostrade del nostro Paese. Questo perché in tantissimi (circa l’80% di chi effettuerà una vacanza) decideranno di muoversi con il proprio mezzo, per ridurre i rischi di contagio. Scopriamo insieme quali sono le date e i periodi da “bollino nero” per quanto concerne il traffico.

Oltre il “bollino rosso”

Incidenti stradali Covid
Autostrada (Getty Images)

Un tempo, infatti, il massimo grado di intasamento delle arterie era contrassegnato dalla dicitura “bollino rosso”. Ma adesso si va oltre. Per segnalare i giorni in cui è assolutamente sconsigliabile mettersi in viaggio in auto, già da anni è stata coniata la dicitura “bollino nero”.

Il monitoraggio effettuato da Viabilità Italia riguarda le varie autostrade d’Italia. Questo vale per gli spostamenti interni. Ma anche al Brennero, per uscire dall’Italia, si tiene d’occhio la situazione. E poi, ovviamente, anche gli imbarchi verso la Sicilia. Da sempre meta molto apprezzata per il turismo interno. A luglio non dovrebbero esserci giornate da “bollino nero” per quanto riguarda gli spostamenti. Ma, comunque, ci sono alcuni giorni molto “caldi”. Non solo per quanto concerne le temperature.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Autostrade piene di “Tutor”?: i segreti (legali) per evitare le multe

Le date da evitare

camper cinese villa
Molti si sposteranno anche in camper

Le date in cui dovrebbe esserci maggiore traffico ricadono quasi tutte ad agosto. Quello, per antonomasia, è il mese delle ferie. Ma anche luglio non va sottovalutato. Da tenere d’occhio le giornate del 30 e 31 luglio e 1 agosto con 5 codici rossi.

Viabilità Italia ha divulgato le date da bollino giallo e rosso del mese di luglio. Il traffico crescerà già a partire dal prossimo weekend del 17-18 luglio. Quasi sempre viene indicato il bollino giallo, tranne che nei giorni di sabato e domenica. In entrambe le giornate c’è divieto di circolazione in autostrada per i veicoli superiori a 7,5 tonnellate nella fascia 8-16 sabato e 7-22 domenica.

“Bollino rosso”, poi, nel weekend successivo del 24 e 25 luglio. Per tutto il giorno di domenica divieto di circolazione per camion e tir dalle 7 alle 22. Il 30 e il 31 luglio, con propaggine sull’1 agosto, i giorni più critici. Prima, ovviamente, del boom di agosto, quando probabilmente avremo diversi giorni da “bollino nero”. 5, 6 e 7 agosto i primi indiziati. Ma, ovviamente, anche il weekend di Ferragosto. Ma sarà così per tutto il mese di agosto. Dato che nei due weekend successivi arriverà il cosiddetto “controesodo”. Il ritorno dei vacanzieri.  I dati, comunque, non sono stati ancora divulgati.