Come far “esplodere” una McLaren 720S: il video dell’incidente

Bruttissimo incidente a Singapore per una McLaren 720S, una delle auto più veloci e costose del mondo.

A Singapore nei giorni scorsi si è sfiorata la tragedia, con un incidente pauroso e spettacolare occorso al proprietario di una delle auto più famose, veloci e costose del mondo: la McLaren 720S. Una dash cam ha infatti ripreso lo schianto di questa vettura contro un’isola spartitraffico.

Per fortuna, il guidatore è uscito illeso o quasi, e nonostante il trasporto successivo in ospedale, non è mai stato in pericolo di vita. Questa fortuna non l’ha avuta la sua supercar, visto che la McLaren 720S è andata completamente distrutta nell’incidente.

Come potete vedere dal video, la dash cam del veicolo che ha ripreso l’impatto, viaggia ad alta velocità e all’improvviso si vede la vettura di Woking sterzare verso destra e sbattere contro l’isola spartitraffico, per poi alzarsi in aria e ricadere sfracellandosi.

Potrebbe interessarti >>> Alfa Romeo, dalla Svizzera l’edizione limitata: un mito “senza tempo”

McLaren 720S, caratteristiche

mclaren 720s incidente
McLaren 720S (cars.mclaren.press)

Approfittiamo dell’assenza di morti e feriti, per fare un bel recap della McLaren 720S, una delle più belle supercar sfornate da Woking. Facente parte della McLaren Super Series, questa vettura ha preso il posto della 650 nel 2017, e nella sua versione base è una berlinetta.

Il motore è un V8 twin-turbo, cioè con sovralimentazione, che può scaricare a terra ben 720 cavalli di potenza, e da questo numero proviene il nome della macchina. Inoltre, gran lavoro è stato fatto sul peso, con l’uso della monoscocca in carbonio, che ha permesso di alleggerire di molto la vettura, rendendola più stabile e agile pure ad alte velocità.

Potrebbe interessarti >>> L’auto più iconica degli anni ’90: Fiat Panda e le “notti magiche”

Riguardo gli esterni, la McLaren 720S appare come futurista, con questo suo slancio verso l’avanti, ma anche verso l’alto. Infine, riguardo gli interni, essi sono molto pregiati e ricalcano quanto accade con il design esterno, quindi sono anch’essi molto eleganti.

A Singapore, dunque, si è sfiorata la tragedia ma per fortuna nessuno si è fatto male. Certamente, però, i nostri cuori sono un po’ più tristi, visto che a farsi male, o meglio a essere distrutta, è la McLaren 720 S, una delle supercar più belle del mondo.