Tensione fra Biden e Putin: al G7 la gara a chi ce l’ha più grossa

Rapporti tesi tra USA e Russia. Tanti i temi delicati trattati nel vertice. Ma concentriamoci anche sulla “guerra” tra i due presidenti, che in fatto di automobili sfoggiano due mega limousine facendo a “gara” a chi ha quella più grossa e sofisticata.

Biden e Putin 2
Joe Biden e Vladimir Putin al summit di Ginevra (Getty Images)

È stato uno spettacolo a Ginevra mercoledì quando due dei capi di stato più potenti del mondo sono arrivati ​​per un vertice. Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, e il presidente russo Vladimir Putin sono arrivati ​​alla sede del vertice nei rispettivi cortei di automobili. A bordo della propria limousine presidenziale a prova di proiettile e a prova di bomba.

La limousine di Biden, The Beast

Biden auto
Joe Biden a bordo dell’auto presidenziale (Getty Images)

L’auto di Joe Biden è popolarmente conosciuta come “The Beast”. E’ una limousine Cadillac da 1,5 milioni di dollari. Si presenta come un fortino su ruote. Possiede telecamere per la visione notturna, cannoni a gas lacrimogeni, un sistema di comunicazione all’avanguardia. E, ancora, un sistema di ossigeno sicuro e un sistema automatico di estinzione degli incendi.

Il telaio di Beast è stato sviluppato da General Motors. È realizzato in acciaio mentre il corpo dell’auto è una combinazione di acciaio, alluminio, titanio e ceramica. Il peso di 20.000 libbre con 8 pollici di armatura spessa che la rende impenetrabile anche per proiettili ed esplosivi. Le finestre spesse tre pollici hanno vetri a cinque strati e policarbonato che garantiscono protezione contro i proiettili perforanti. Le porte della limousine pesano quanto le porte di un aereo Boeing 757. La carrozzeria porta un’armatura militare spessa 5 pollici. Le porte sono sigillate al 100% per proteggere gli occupanti da qualsiasi attacco chimico o biologico.

La limousine è alimentata da un motore diesel da 5,0 litri. La potenza e la coppia del motore sono sconosciute, ma i rapporti suggeriscono che offre 3 kmpl di chilometraggio. L’auto funziona con pneumatici run-flat rinforzati in kevlar che consentono al veicolo di funzionare anche se i pneumatici sono sgonfi.

Il serbatoio del carburante è blindato e rivestito con una schiuma speciale per evitare che esploda in caso di urto diretto. Il vano posteriore è separato dall’abitacolo tramite uno schermo di vetro e ha una capienza di cinque occupanti compreso il presidente. Solo Biden può abbassare la partizione con un semplice tocco di un interruttore.

Il presidente può comunicare con chiunque in qualsiasi parte del mondo dal sistema di comunicazione sicuro a bordo del veicolo. È simile all’ufficio ovale e al sistema di comunicazione dell’Airforce One. Ha un canale di comunicazione diretto anche con il vicepresidente degli Stati Uniti e il Pentagono.

La limousine Aurus Senat di Putin

Putin auto
Vladimir Putin a bordo della limousine presidenziale (Getty Images)

Putin invece si muove a bordo una limousine Aurus Senat che è altrettanto potente. E’ prodotta dal marchio russo di auto di lusso NAMI. Con una lunghezza di 21,7 piedi e un peso di 14.330 libbre, Aurus Senat riceve potenza da un motore V8 da 4,4 litri combinato con un sistema di propulsione ibrido.

Il motore eroga 598 CV di potenza. NAMI sta attualmente lavorando su un Senat più potente con un motore V12 da 6,6 litri, in grado di erogare 857 CV di potenza. La potenza arriva a tutte e quattro le ruote attraverso un cambio automatico a 9 velocità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Avete mai visto l’auto del presidente cinese Xi Jinping? Vi lascerà senza parole – VIDEO

La propaganda russa racconta che l’auto sia in grado di proteggere il presidente russo anche se è completamente sommerso dall’acqua. Ma siamo in Russia. Quindi non sappiamo molto. La maggior parte delle specifiche dell’auto non è stata divulgata. L’auto ha comunque un sistema a prova di bomba e antiproiettile. Inoltre, ci sono una serie di sistemi difensivi a bordo della limousine.