Una grande perdita colpisce Ken Block e la sua squadra | Di cosa si tratta

Ken Block, lo stuntman americano fondatore della DC Shoes e campione di RallyCross, ha subito una delle perdite che non ci saremo mai aspettati.

Il pilota e la sua quadra sono stati vittime di una perdita che li segnerà per sempre o li spronerà ad andare sempre oltre.

Ken Block in gara (Getty Images)
Ken Block in gara (Getty Images)

Potrebbe interessarti>>>Lancia Delta HF Integrale EVO1, in vendita raro esemplare | Il prezzo è da capogiro

L’auto di Ken Block

La loro perdita si riferisce alla vendita dell’amato Hoonitruck, ovvero un fantastico Ford F-150 del 1977 preparato per le gare di drift e alimentato da uno spaventoso motore V6 da 3,5 litri Biturbo con doppio cono di aspirazione che favorisce il cosiddetto effetto Venturi, in grado di erogare 914 cavalli.

Il prezioso motore modificato di derivazione Ford GT LeMans, è stato accoppiato a un telaio posteriore tubolare completamente rivisitato, assetto combinato e studiato giusto per l’occasione dalla ST Suspension e dalla KW Suspension rendendo l’auto il più reattiva possibile.

L’auto ha fatto il suo debutto ufficiale nella parte finale della Gymkhana numero 10, per poi meritarsi una Gymkhana tutta per se sulle curve tortuose e più pericolose della Cina prendendo il nome di Climbkhana.

L’ Hoonitruck in vendita

Ford Fiesta di Ken Block (Getty Images)
Ford Fiesta di Ken Block (Getty Images)

Potrebbe interessarti>>>Alfa Romeo 75, la Turbo Evoluzione in vendita. Bella ma attenzione alla “nota” stonata -Foto

La vendita dell’Hoonitruck ha scosso completamente tutto il web, infatti all’ uscita della notizia i maggiori sponsor del Motorsport come Toyo Tires, che ha studiato le gomme apposite per l’auto con una misura di 315/35-20, Monster Ford e molti altri hanno provato ad aggiudicarselo.

Prendendo in considerazione il fatto di volerlo comprare dobbiamo fare prima due conti: L’Hoonitruck, infatti, è in vendita ad un prezzo abbastanza elevato, 1,1 milioni di dollari.

Pensiamo però a tutte le modifiche che sono state apportate all’auto, il costo dell’auto, la verniciatura, il motore di derivazione LeMans e tutti gli altri incredibili componenti presenti sull’auto. Dunque, non è una cifra così eccessiva, se poi aggiungiamo anche il fatto che è un’auto unica nel suo genere e gode di tutta la fama del suo principale “driver”.