Si chiama “Stradale” ma il suo regno è la pista: la nuova Dallara EXP

Svelata un’altra supercar, stiamo parlando della Dallara Stradale la sportiva più leggera del mondo, pronta a fare numeri sulle piste.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dallara (@dallaragroup)

Al Milano-Monza Motor Show ci sono stati diversi annunci, ma nessuno ha catalizzato l’attenzione come quello della nuova supercar di Dallara, la Stradale detta EXP, anche perché di stradale ha poco o niente. Infatti è pronta a mangiarsi le piste di tutto il mondo.

La Dallara Stradale come ben sanno gli appassionati è nata nel 2016, in pieno stile barchetta, ed è stata venduta a partire dal 2017. Stiamo parlando di una vera e propria macchina da corsa, capace di erogare 400 cavalli dal suo 4 cilindri.

Voi penserete, è un po’ poco. Certamente, ma ciò in cui questa supercar stupisce è il peso. Grazie alla fibra di carbonio e ad altri accorgimenti, la stradale è inferiore ai 900 Kg, e può raggiungere i 100 Km/h in poco più di 3 secondi, qualcosa di pazzesco.

Potrebbe interessarti >>> 50 anni fa nasceva la prima vera supercar “copiata” in tutto il mondo

Dallara Stradale EXP, caratteristiche conosciute

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da She Motori (@she_motori)

La Dallara Stradale EXP è stata mostrata in anteprima all’autodromo di Monza, quale pista migliore del tempio della velocità italiano e mondiale, per mostrare a tutti di cosa è capace questa supercar italiana, nata per correre in pista.

Sappiamo ancora poco di questa vettura, anche perché è stata presentata in modalità camouflage, ma qualcosa ci è stato detto. Infatti, ancora una volta i tecnici della casa italiana si sono prodigati sul peso, che a secco sarà di appena 890 Kg.

Potrebbe interessarti >>> Czinger 21C: la hypercar americana progettata con l’intelligenza artificiale

Inoltre, è stata rivista pure l’aerodinamica, per rendere più estrema la Dallara Stradale EXP. Questo le permette di sostenere delle forze G laterali abbastanza impressionanti, ovvero circa 2,7 G. Insomma stiamo parlando di qualcosa che è più unico che raro.

Dallara Stradale EXP, dunque, si prospetta come un’altra genialata da parte della casa italiana, in termini di supercar. Siamo al cospetto di una vettura tutt’altro che normale, ma estrema in tutto. Per questo non vediamo l’ora di saperne di più sul motore e sulla potenza, che ci aspettiamo possa aggirarsi sui 500-600 cavalli.