Giancarlo Magalli: il brutto incidente e l’auto che gli ha salvato la vita

Giancarlo Magalli è uno dei volti più noti della televisione italiana. Il conduttore de i Fatti Vostri è adesso al centro dell’attenzione.

magalli auto
Giancarlo Magalli alla presentazione dei palinsesti RAI 2017 (Getty Images)

Tutti nella vita, anche solo per un secondo, abbiamo visto i Fatti Vostri con Giancarlo Magalli. Questi, è un noto conduttore e autore della televisione italiana, il quale ha sempre fatto leva sull’umorismo e sul sarcasmo anche cinico, nella sua relazione col pubblico e i colleghi.

In queste settimane è finito al centro dell’attenzione sempre di più, per via del suo probabile addio alla trasmissione che lo ha portato nelle case di tutti gli italiani, ogni mattina dal lunedì al venerdì. Tra nomi dei possibili sostituti e altre voci, fatto sta che il conduttore ha sentito di dover dire la propria.

Qualcuno a settembre ci sarà“, questo il sunto delle parole dette da Magalli oggi, il quale non ha ne confermato ne smentito il suo addio. Certamente, però, quando si parla in questo modo, il significato è che probabilmente lui non ci sarà per la prossima stagione.

Potrebbe interessarti >>> L’auto “per soli adulti”: tra genio ed erotismo, la trovata di Lapo

Magalli e quell’incidente con la sua Smart

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giancarlo Magalli (@magallinobellino)

Adesso andiamo a spulciare ciò che veramente ci interessa di Giancarlo Magalli, ovvero la sua automobile. Stiamo parlando di una Smart rigorosamente bianca, che il conduttore romano ha anche distrutto in un incidente.

Questo risale a gennaio 2020, e come vedete dalla foto postata dallo stesso Magalli non lascia spazio a dubbi di sorta: è stato un botto tremendo. Per fortuna, ne lui ne la famiglia del SUV contro il quale ha impattato, si sono fatti niente.

Potrebbe interessarti >>> The Voice, come acquistare la supercar appartenuta a Frank Sinatra

Lo spavento ovviamente è stato enorme, ma certamente il conduttore si è ripreso bene. D’altronde, lui è stato anche un vigile a Roma, una delle città più difficili in cui guidare a causa di dissesti stradali e del traffico, quindi sul suo recupero non ci sono stati problemi.

Giancarlo Magalli, dunque, ha tutti gli occhi puntati addosso, perché pare che dopo decenni possa lasciare i Fatti Vostri. Se dovesse essere realmente così, chissà quale strada potrebbe imboccare con la sua Smart bianca, per trovare un altro tipo di programma da condurre.