E’ tutto vero! Vende una Volvo V70 usata a 17 MILIONI di euro.

Incredibile ma vero, una Volvo V70 usata, è stata messa in vendita per la cifra assurda di 20 milioni di dollari.

Volvo V70 New York
Volvo V70 New York (https://blog.dupontregistry.com/)

La Volvo V70 è una macchina entrata di diritto nell’immaginario collettivo di tutti gli appassionati del marchio svedese e delle auto in generale. Adesso, un newyorchese ha messo in vendita la sua, per la cifra monstre di ben 20 milioni di dollari (circa 17.000.000 di €).

Va bene essere attaccati alla propria auto, ma qui si esagera. L’incredibile prezzo, arriva da un pezzo più unico che raro, secondo il proprietario, che rende la sua Volvo V70 qualcosa di incredibile. Infatti, è la targa a essere così speciale.

Questa, è proprio di New York ed è risalente agli anni 70. Presente sia avanti che dietro, è un pezzo originale e non fasullo, che è stato possibile apporre grazie a una legge dello stato nel quale si trova la città che non dorme mai, risalente agli anni 70.

Volvo V70 New York
Targa Volvo V70 New York (https://blog.dupontregistry.com/)

Siamo abituati a vedere targhe con la scritta New York in vendita nei negozi di souvenir, ma questa attaccata al paraurti della Volvo, è originale, ed è l’unico esemplare al mondo con questa caratteristica.

Fu commissionata oltre 40 anni fa dal padre del proprietario dell’auto in vendita, ed all’epoca, nello stato americano, si poteva personalizzare la propria targa a piacimento, così, l’automobilista fece incidere: NEW YORK, senza null’altro, ed a quanto pare fu l’unico.

In sostanza, chi acquisterà la station wagon svedese, probabilmente la rottamerà subito dopo, per conservare gelosamente la targa, che avrà diritto di posizionare su qualsiasi altro veicolo di sua proprietà, come consente la legislazione vigente in USA.

Potrebbe interessarti >>> Il Suv C40 Racharge 100% elettrico, il passo rivoluzionario per Volvo

Volvo V70, un’auto storica

volvo v70 1996
Volvo V70 del 1996 (twitter)

La Volvo V70 in vendita a 20 milioni di dollari per via della targa personalizzata con sopra scritto New York, è come già detto un’automobile storica. Nata a fine anni 90, più precisamente nel 1996, la station wagon della casa svedese ha introdotto alcune novità riprese presto da altre macchine del genere.

Tra l’altro, il suo successo ha portato la Volvo a farne una seconda serie nel 2000, e una terza serie nel 2007, tutte completamente diverse dall’originale, ma comunque molto presenti sul mercato e anche tanto vendute.

Potrebbe interessarti >>> Volvo e Volkswagen, il 2030 è l’obiettivo per l’elettrico

Quello che però ha reso storica la V70 del 1996, è che si inseriva in un panorama automobilistico in cui i SUV iniziavano a prendere piede, e per tenervi testa c’era la trazione integrale permanente, che portava la coppia motrice su tutte e quattro le ruote. Inoltre, era anche una macchina molto agile, nonostante fosse una station wagon che appariva un po’ pesante alla vista.

La Volvo V70, dunque, continua a far parlare di se. La notizia della vendita di un esemplare con la targa di New York a 20 milioni di dollari, ha di certo dell’incredibile, ma dimostra ancora una volta la passione per le macchine da parte dei proprietari che anche se odiano la propria auto, allo stesso tempo, non possono fare a meno di amarla.