I fari ingialliti dell’auto tornano nuovi spendendo meno di 2 euro | Il video non lascia dubbi

Spesso, i fanali di auto e moto sono offuscati ma, con 2 prodotti, si possono mettere a nuovo. Vediamo quali sono.

A volte, non si pensa che esistono dei rimedi molto facili per poter effettuare delle pulizie. Esistono, però, due prodotti che possono aiutare in molti casi, anche per rimettere a nuovo i fanali di auto e moto. Noi di Quattromania.it ti mostreremo come svolgere questo tipo di lavorazione al meglio, prendendo spunto da ciò che si rintraccia sul web.

Pulizia fanali
Come pulire fanali auto (WebSource)

La buona pulizia dei fanali aiuta durante la notte ad avere una luce più accentuata. La loro pulizia, quindi, è determinante in fase di guida del veicolo che si porta. La necessità di ricorrere a qualche metodo, quindi, è essenziale per una giusta circolazione dei mezzi di trasporto.

A creare questi disagi per questi prodotti composti di policarbonato sono degli agenti atmosferici. Si va dai raggi ultravioletti, dal sale o dall’inquinamento. Spesso, ci si affida a degli esperti pagando fior fior di soldi, pur esistendo delle metodologie fai da te molto interessanti.

I 2 elementi che aiutano a tenere i fanali puliti

Seguendo alcuni siti web e degli account sui social network specializzati sul tema , si può evincere che non serve farsi aiutare da mani esperte per la pulizia dei fanali. In particolare, siamo andati a scrutare il video postato su Tik Tok da parte di un uomo. L’account che ha condiviso il video è di francescovertagli8 che prende spunto dal @preparatore2.0. Quest’ultimo ha voluto mostrare ai suoi follower dei semplici passi per la buona riuscita della lavorazione.

Per entrare nello specifico, non vi è bisogno di guanti per la protezione delle mani o degli stracci da intingere in qualche prodotto chimico. Infatti, questi 2 articoli che vi mostreremo sono del tutto naturali e, a meno che non si abbiano dei tagli sulle mani, si possono anche prendere senza protezioni di alcun genere.

@ilpreparatore2.0 #ArtePerTutti #perte #ilpreparatore20 #carrozzieri #verniciatura #altritempi ♬ suono originale – SERGIU SEBASTIAN TUNDREA

Si tratta del limone e del bicarbonato e il procedimento da effettuare è veramente molto semplice. Si deve, prima di tutto, tagliare un limone a metà; poi, si posiziona del bicarbonato di sodio in polvere sul cuore del frutto; infine, tenendo il limone dalla buccia, strofinare la parte piena di bicarbonato sui fanali offuscati. Passare una pezza sopra ai fanali, una volta effettuata la lavorazione e voilà, il gioco è fatto. L’appannamento scompare quasi per magia.