Furgoni pericolosi: anche Fiat Ducato finisce “sotto accusa” | La statistica poco rassicurante

Il mondo dei motori è talmente vasto che comprende un mercato davvero vario. Quello dei furgoni è fra gli attivi in assoluto, ma in certi casi non si può dire di essere effettivamente a conoscenza di quali acquisti facciamo.

Il mondo dei motori è davvero ampio. Un settore che comprende un sacco di veicoli molto diversi fra loro e che si suddividono in svariate categorie.

Sicurezza furgoni, cosa c'è da sapere (Web source)
Sicurezza furgoni, cosa c’è da sapere (Web source)

Come quella dei furgoni e dei trasporti, che sono aumentati davvero un sacco negli ultimi anni, soprattutto nei centri urbani grazie alla crescita degli acquisti online. Ciò, però, ha comportato anche molti incidenti.

Secondo l’Automobile Club tedesco, i sistemi ADAS (congegni che danno supporto al guidatore di un veicolo anche dal punto di vista della sicurezza) sui furgoni da 3,5 tonnellate (o poco meno) non sono chissà quanto efficienti.

Proprio per questo ci sono stati tanti incidenti perfettamente evitabili (causa distrazioni del guidatore, ad esempio). Per aspettare novità riguardo a questi veicoli bisognerà attendere il 2024, ma intanto proviamo a capire cosa non è andato negli ultimi anni.

Furgoni pericolosi? I dati che preoccupano l’automotive

L’ufficio federale di statistica, che si trova in Svizzera, ha fornito dati davvero importanti riguardanti i furgoni da 3,5 tonnellate e riportati anche dall’Automobile Club tedesco. Nel 2019, questi veicoli sono stati coinvolti in 14.128 incidenti dove le persone sono rimaste ferite. Nel 66% dei casi, il conducente del furgone è risultato essere colpevole provocando lesioni gravi (126 morti), tutto ciò solamente in Germania.

Inoltre, più del 30% dei tamponamenti causati da furgoni e degli incidenti che coinvolgono pedoni e ciclisti sarebbero evitabili o, comunque, potrebbero comportare conseguenze meno gravi. Magari adottando un sistema di frenata automatica o di avviso di deviazione dalla corsia. Ed in effetti, a partire dal 2024 novità del genere saranno obbligatorie su tutti i nuovi veicoli immatricolati.

Per questo motivo, l’Automobile Club tedesco ha sottoposto 19 furgoni ad una valutazione di questi nuovi sistemi di sicurezza; risultato: nessun furgone da 3,5 tonnellate è abbastanza sicuro, tranne il Mercedes Benz Vito (che ha ricevuto comunque la valutazione più bassa). Se andiamo a valutare i furgoni contenenti i sistemi ADAS a pagamento, la situazione migliora: solo il Nissan Interstar fallisce la prova.

Sistemi di sicurezza i furgoni più sicuri: Fiat Ducato spicca (nel bene e nel male)

Il Fiat Ducato è stato eletto come furgone più sicuro nei test Euro NCAP di cui vi abbiamo precedentemente parlato (etichetta Platino). Secondo il Club Automobile tedesco, però, tale onoreficenza potrebbe creare confusione ai papabili compratori.

Potrebbe interessarti>>> Altro che furgone.. Quando un Transit va più forte di una supercar | E’ tutto vero

A quanto pare, nella dotazione standard “sono previsti solo i promemoria delle cinture di sicurezza e niente di più”. I costruttori, quindi, dovrebbero chiarire che livello di dotazione di sicurezza si vuole donare ai propri clienti – e magari rendere da subito disponibili i sistemi ADAS.

FURGONI PIU’ SICURI, LA CLASSIFICA

  • Fiat Ducato 3,5 T (88%, Platino)
  • Ford Transit 3,5 T (68%, Gold)
  • Volkswagen Transporter 3,0 T (65%, Gold)
  • Ford Transit Custom 2,9 T (63%, Gold)
  • Mercedes Benz Vito 3,0 T (61%, Gold)
  • Mercedes Benz Sprinter 3,5 T (52%, Silver)
  • Nissan Primastar 3,5 T (45%, Silver)
  • Renault Trafic 2,8 T (45%, Silver)
  • Peugeot Expert 3,1 T (44%, Silver)
  • Volkwagen Crafter 3,5 T (44%, Silver)
Fiat Ducato (Web source)
Fiat Ducato (Web source)
  • Opel Vivaro 3,1 T (42%, Silver)
  • Iveco Daily 3,5 T (41%, Silver)
  • Citroen Humpy 3,1 T (37%, Bronzo)
  • Toyota Proace 3,1 T (37%, Bronzo)
  • Opel Movano 3,1 T (33%, Bronzo)
  • Peugeout Boxer 3,5 T (33%, Bronzo)
  • Citroen Jumper 3,5 T (32%, Bronzo)
  • Renault Master 3,5 T (29%, Bronzo)
  • Nissan Interstar 3,5 T (18%, non consigliato)