Cina, non solo auto elettriche: arriva la moto sportiva che “minaccia” la concorrenza | Ovviamente il prezzo è basso

La Cina produce anche motociclette sportive, non solo auto elettriche e vetture su licenza. Ecco una moto che potrebbe arrivare in Europa a breve: cosa ne pensate?

La Cina è una realtà in rapida ascesa anche sul mercato automobilistico: tra una causa per plagio ed uno scandalo sulla sicurezza, il settore sta imparando dai suoi errori, cercando di proporre design originali e sicuri per riuscire ad imporsi pure sul mercato europeo dove i marchi cinesi sono perlopiù sconosciuti, con poche eccezioni.

YT-10
La creazione della QJ Motors (YouTube)

Ma questo non avviene solo sul mercato delle quatto ruote come pensiamo: infatti, un’ambiziosa casa cinese, la QJ Motors che in Europa non ha esattamente fan club sparsi in tutto il continente, si prepara a fare il suo ingresso sul mercato nostrano, probabilmente entro la fine del 2022.

In realtà, per i più accaniti fans di Moto GP questo nome potrebbe non essere tanto nuovo: la casa cinese ha recentemente iniziato a sponsorizzare il team Esponsorama nella categoria Moto 3. Ma scopriamo insieme il modello con cui QJ intende andare all’assalto del Vecchio Continente.

Ti potrebbe interessare anche -> Un’auto cinese fallisce il crash test | Polemiche sulla sicurezza 

La 600RR sembra un gioiellino

Sicuramente, così di primo impatto questa QJ Motors 600RR promette bene. L’aspetto della moto è palesemente ispirato alla Benelli 600RR al punto che secondo alcuni fans italiani del marchio, si tratterebbe soltanto di un plagio ricoperto da una differente livrea con adesivi che riprendono i monogrammi dell’alfabeto cinese.

Facebool
QJ Motors 600RR (Facebook)

Ti potrebbe interessare anche -> Compra un’auto cinese e viene truffato: la reazione è epica – VIDEO

Ti potrebbe interessare anche -> T-Max si rifà il look per il 2022: ecco le novità 

Legalmente però, la motocicletta è stata accettata sul mercato quindi non sarebbe una copia sputata della moto italiana. Con una potenza di quasi 89 cavalli poi, la 600RR sembra proprio una moto pronta ad imporsi sul mercato delle sportive.

Quando potremo guidarla in Italia? Al momento, la casa cinese mantiene uno stretto riserbo su come e quando le moto saranno importate in Europa. Sono voci di corridoio, se così possiamo chiamarle, ma abbiamo già una stima approssimativa della fascia di prezzo della moto che ammonterebbe a circa 7.000 Euro: un prezzo interessante per chi vuole correre su due ruote senza svuotare completamente il suo portafogli.