Avete mai visto le Fiat cinesi? Non si tratta di plagio, ma di collaborazione | Alcune sono assurde – FOTO

Sappiamo bene che il marchio Fiat è diffuso in tutto il mondo, dall’Italia al Messico alla Cina, dove una casa ha la licenza per produrre vecchie auto torinesi: le riconoscete tutte?

Ci sono due cose da fare quando un’auto risulta obsoleta per il dinamico mercato mondiale: o mandarla in pensione in attesa magari di una seconda serie, o relegarla ad un mercato dove i clienti sono meno fiscali e si accontentano anche di auto con un design più anziano.

Chinaforum
Non vi ricorda la Fiat Strada? (China Forum)

Ti potrebbe interessare anche -> Corea del Nord: non è troppo lontana per Fiat 

Fondata nel 2005, la casa cinese Zotye ha per anni costituito una sorta di “deposito” per le vecchie automobili Fiat. La casa – che ha iniziato con una versione locale della Daihatsu Terrios – produce da inizio 2000 alcuni modelli del gruppo Fiat che sono praticamente scomparsi in Europa.

La collaborazione è iniziata nel 2008: non a caso, tra i modelli più gettonati della Zotye troviamo versioni locali della Palio, della Perla e del pick-up Strada, tutte vetture che risalgono a quel periodo. Ma la collaborazione è arrivata oltre, con un paio di vetture che Zotye ha prodotto localmente, non solo su licenza ma con alcune modifiche.

Ti potrebbe interessare anche -> Le auto più economiche al mondo | C’è anche una Fiat 

C’è anche lei, la più brutta

La casa cinese ha prodotto la Zotye M300, una versione locale della Multipla italiana del 2008. Ora, non parliamo esattamente della brutta vettura famosa in tutto il mondo come oggetto di scherno della marca italiana, si tratta del modello successivo, sottoposto ad un profondo restyling.

Chinaforum-2
La Zotye Lybra (Chinese Forum)

Ti potrebbe interessare anche -> Cina, quando i cloni non vengono bene 

Ti potrebbe interessare anche -> Quando la Cina e Rolls Royce hanno litigato 

La M300 cinese però ha un’interessante modifica apportata al motore. Oltre alla classica versione a benzina, il gruppo industriale cinese propose pure una vettura elettrica equipaggiata con un pacco di batterie da 80 cavalli di potenza.

Un’ultima interessante chicca su cui si sa pochissimo è la Zotye Lybra: il marchio cinese avrebbe ricevuto sempre nel 2008 una licenza per produrre la bella berlina Lancia. Sui dettagli della vendita dell’auto però non si trovano molte informazioni. Attualmente, Zotye è ancora attiva anche se produce soprattutto vetture con un design originale.