John Wayne: per anni lo abbiamo visto a “cavallo”, ma la sua passione era un’altra – Foto

Dal Mustang – e si intende lo stallone non la fuoriserie americana – alle due ruote. Questo famoso cowboy di Hollywood non usciva dal personaggio nemmeno a telecamere spente…

Il nome Marion Robert Morrison potrebbe non dire nulla nemmeno ai più grandi appassionati di cinema: questo perché la persona che portava tale nome è rimasta nella storia con il suo nome d’arte: John Wayne. Pochi attori hanno lasciato un simile impatto nel cinema del primo e secondo novecento come il cowboy di Ombre Rosse.

Getty-12
John Wayne (Getty Images)

Pensare che Wayne iniziò a recitare in un periodo in cui al cinema nemmeno si parlava: il suo esordio infatti avviene negli anni 20, con il cinema muto. Ma è il settore die western che consegna alla storia lo statiunitense, indimenticabile per le sue performance in film come “Ombre Rosse”, “Rio Grande” Il massacro di Fort Apache”tutti usciti tra gli anni 30 e 40.

Non solo: Wayne dimostrò di sapersi districare sul grande schermo anche in ruoli differenti, ad esempio in “Iwo Jima: deserto di fuoco” del 1949, l’attore uscì dagli stivali del cowboy senza legge per ricordare una delle più cruente battaglie combattute nel Pacifico durante la guerra mondiale.

A quanto pare però, Wayne rimase attaccassimo al personaggio del cowboy pure nella vita di tutti i giorni. Automobili lussuose? Ma no, meglio comprarsi una bella motocicletta sportiva per “cavalcare” in autostrada verso il tramonto.

La moto di John Wayne
La moto di John Wayne (Silodrome)

Ti potrebbe interessare anche -> L’unica di Paul Newman | Ha un valore inestimabile 

La scoperta in Messico

Secondo alcuni amici dell’attore, Wayne si innamoro della Honda SL350 durante una permanenza in Messico per girare un altro film, “Big Jake”Entrato in contatto con la due ruote giapponese, il nostro cowboy decise che quella motocicletta doveva essere sua ad ogni costo.

sl
Honda SL350 (SiloDrome)

Ti potrebbe interessare anche -> India, torna in vita una leggendaria motocicletta 

Capace di toccare i 136 chilometri orari, la SL350 venne prodotta dal 1969 al 1974: è generalmente ricordata come una motocicletta solida e robusta anche se non particolarmente imponente o elegante. La SL350 venne acquistata da Wayne nel 1970 e parcheggiata nella sua casa di Newport in California, dove l’attore la teneva quando non la usava per le sue escursioni lungo le Interstate della nazione.

Ti potrebbe interessare anche -> Attori americani: lui aveva un impressionante “tascabile” al polso 

Secondo il sito SiloDrome.com, la SL350 personale di John Wayne dovrebbe andare all’asta molto presto. Oltre ad essere una grande motocicletta, si tratta di un pezzo di storia appartenuto ad uno dei più grandi attori americani di sempre; c’è da aspettarsi un prezzo da record.