Scoperto enorme “cimitero” di auto d’epoca (alcune rarissime) | Il proprietario se ne vuole disfare

A svelare queste creature accatastate, un video su YouTube. Il proprietario si disferebbe di questi tesori per motivi di lavoro.

Vista da lontano sembra una discarica. Una delle tante, abusive, presenti sui territori. Ma, a guardar bene, è ben altro. Una collezione privata di auto classiche. Abbandonate lì, a prendere polvere e intemperie di ogni tipo.

Ritrovamento Auto (YouTube) 2
Il ritrovamento di auto classiche (YouTube)

Auto molto importanti, come una Cosworth Vega e una Dodge Charger. A svelare queste creature accatastate, un video su YouTube. Secondo quanto si apprende, il proprietario si disferebbe di questi tesori per motivi di lavoro. Tra i resti di dozzine di classici fatiscenti ci sono una manciata di tesori degni di nota.

I veicoli più importanti dell’intera collezione sono numerosi Cosworth Vegas.  Durante il suo breve periodo (1975-76), la Cosworth Vega è stato il tentativo di Chevrolet di offrire un po’ di eccitazione in termini di prestazioni durante un’era automobilistica schiacciata da una crisi energetica e standard di emissioni più severi. Dotata di un motore quattro cilindri a 16 valvole. Il motore aveva anche l’iniezione di carburante (prima volta per una Chevrolet).

Ritrovamento Auto (YouTube)
La Chevrolet Monza ritrovata (YouTube)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’incredibile ritrovamento a Dubai: il Bat-Tank de Il Cavaliere Oscuro

Ecco dove si trovano

Il video non fornisce molti dettagli, ma vediamo una Dodge Charger di prima generazione (1966-67) fresca di verniciatura. E poi, una Chevrolet Monza, modificata. La Monza, che condivideva la meccanica con la Vega, fu un altro tentativo di Chevrolet di introdurre la sportività nel segmento delle compatte. Ma nonostante il nome storico di Monza, l’auto ha ricevuto un’accoglienza tiepida.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un fotografo ha fatto “13” | L’incredibile scoperta delle gemelle abbandonate

Mentre la Coupé DeVille (del 1965 o del 1966) nel video è passata da tempo al suo apice, il primo piano aiuta a trasmettere le dimensioni dell’auto. Il suo bagagliaio massiccio potrebbe dare ad alcuni pickup compatti una corsa per i soldi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scoperto il cimitero delle Corvette: dopo 25 anni le 36 Chevrolet abbandonate rivedono la luce

Il ritrovamento immortalato dal video caricato su YouTube ci porta ai piedi delle Great Smokey Mountains. Un viaggio lungo le strade secondarie del Tennessee orientale porta a una collezione privata che ci regala diversi gioiellini.