Possedere una Ferrari in Italia può diventare un reato | La notizia shock che lascia tutti senza parole

L’utilizzo del reddito di cittadinanza è una delle cose più discusse sotto tutti i punti di vista in Italia. Alcuni esempi non aiutano ad esprimersi positivamente.

Da quasi due anni è stato inserito in Italia il reddito di cittadinanza, che ha la funzione di contrastare la povertà ed è un sostegno finalizzato a reinserire nel mondo del lavoro tantissime persone che ogni giorno, in Italia, sono costrette ad affrontare grandi difficoltà dal punto di vista economico. C’è chi, però, sfrutta ciò a proprio vantaggio in maniera completamente illegale.

Reddito di cittadinanza Ferrari Avellino
Ferrari (Web source)

Potrebbe interessarti>>> Ricordate la Peugeot 106? Questa costa come tre Ferrari | Il motivo? Giudicate voi..

Aveva una Ferrari e utilizzava il reddito di cittadinanza: la storia da brividi

Quanto accaduto in provincia di Avellino ha del raccapricciante e dal punto di vista etico mette certamente i brividi. Un uomo di 70 anni, in possesso di una lussuosa Ferrari, ma anche di numerosi immobili e terreni di proprietà, fino a poche ore fa faceva uso del reddito di cittadinanza. Un caso veramente eclatante, fra i tanti, considerando che si tratta di un sostegno economico che dovrebbe aiutare chi ha veramente bisogno.

Reddito di cittadinanza Ferrari Avellino
Ferrari (Web source)

Potrebbe interessarti>>> La Ferrari più costosa di sempre: un esemplare incredibile che costa più di 10 ville di lusso

E di sicuro, chi si può permettere una sfrecciante Ferrari, non è tra questi. Come dicevamo in precedenza, purtroppo non si tratta di un caso isolato. Soltanto negli ultimi controlli effettuati in cinque regioni (Campania, Puglia, Abruzzo, Molise e Basilicata) sono emerse quasi 5.000 irregolarità (12%). E ancora, dai redditi di cittadinanza percepiti indebitamente, le irregolarità riscontrate ammontano a quasi venti milioni di euro.

Reddito di cittadinanza Ferrari Avellino
La Ferrari “incriminata” (Ansa)

Potrebbe interessarti>>> La Porsche che da grande vuole essere una Ferrari | Il mix estremo di Gemballa

Una perdita pesante per lo stato e per tutte quelle persone che avrebbero bisogno di ricevere un indennizzo, soprattutto dopo l’avvento del Covid che ha lasciato strascichi non indifferenti dal punto di vista economico e sociale. Difficile trovare una soluzione alternativa valida, ma di certo arrivare a tanto, soprattutto da parte di chi potrebbe cavarsela in ben altro modo, è la sconfitta più grande da poter incassare.