Si è girato il mondo: ora gli Usa “invadono” la Cina con la minicar elettrica low cost

Gli USA “invadono” la Cina. Infatti è ancora di GM la nuova minicar elettrica che fa incetta di vendite nel paese asiatico.

Gli USA “invadono” la Cina, ma non preoccupatevi, non è come credete voi. Infatti stiamo parlando dell’automotive, e in particolare del settore delle auto elettriche. Qui, una delle aziende più famose e storiche del mondo ha invaso il paese asiatico.

gm minicar elettrica
Wuling NANO EV (twitter)

Stiamo parlando di General Motors che ha presentato la sua nuova minicar elettrica, pronta a fare incetta di vendite. Il nome della macchina è Wuling NANO EV, e la compagnia americana spera di prendersi ancora il controllo di questo settore.

Del resto, la concorrenza è agguerrita in Cina così come nel resto del mondo, pure in Europa. Tuttavia, nel paese asiatico e in Asia in generale, questo tipo di macchine è più diffuso, con più marchi spesso sconosciuti per noi, che si battono per vincere il mercato.

Potrebbe interessarti >>> Alla scoperta dei (mini) veicoli elettrici della ZD Italia. Un nuovo concetto di auto

Wuling NANO EV, caratteristiche

Come detto Wuling NANO EV è una minicar elettrica, e al momento è disponibile solo in Cina. Nella sua fase di lancio, tra l’altro, la macchina sarà disponibile con una livrea speciale, grazie a una collaborazione con Disney.

Potrebbe interessarti >>> La city car più economica sul mercato in Italia: ha un nome conosciuto e costa solo 6.500 euro

Da questa partnership, difatti, sull’esterno dell’auto ci sarà la decalcomania di Zootopia, film d’animazione uscito nelle sale nel 2016. Per quanto riguarda gli interni, invece, ecco fare capolino la filosofia Free Two Go, che permette di far godere meglio l’abitacolo a tutti, soprattutto ai più giovani.

Riguardo, infine, il motore esso è decisamente poco ingombrante e sviluppa 32 cavalli di potenza. La sua batteria, però, riesce a soddisfare circa 300 chilometri di camminata, quindi è decisamente un buon affare. Ciò considerando pure i 9.264 dollari (circa 7mila euro ) da sborsare per acquistare l’auto.