Porsche 911 by Rosenberg: un mostro vintage da 700 cavalli | Il prezzo è esagerato

La 911 Carrera 4 del tipo 964 consisteva per l’85% in particolari nuovi, ma conservò in gran parte le forme classiche del modello precedente.

Il 1989. Una vita fa. Con un mondo totalmente diverso, fino alla caduta del Muro di Berlino. Quello fu un anno molto importante per la Porsche, una delle casa automobilistica tedesca.

Porsche by Rosenberger (AutoScout 24)
Il retro della Porsche by Rosenberger (AutoScout 24)

Il nuovo arrivo

Parallelamente alla serie G in uscita, nel 1989 arrivò sul mercato la nuova generazione della 911. La 911 Carrera 4 del tipo 964 consisteva per l’85% in particolari nuovi, ma conservò in gran parte le forme classiche del modello precedente. Era disponibile con carrozzeria Coupé, Targa e Cabriolet.

Nonostante molte somiglianze nel design, la 964 aveva un’aerodinamica molto migliore rispetto al modello G. Ciò è stato aiutato in particolare dalle nuove sezioni anteriori e posteriori rotonde e da uno spoiler posteriore ad estrazione automatica.

Porsche by Rosenberger (AutoScout 24)
Gli interni della Porsche by Rosenberger (AutoScout 24)

La 911 Carrera 4 è stata la prima 911 a disporre di un sistema di trazione integrale. La sua trazione integrale permanente a controllo elettronico trasmetteva normalmente il 31 percento della coppia motrice all’asse anteriore e il 69 percento all’asse posteriore.

La distribuzione potrebbe essere variata in base alla situazione di guida pertinente. C’era un interruttore di trazione sulla console centrale della C4. Il suo motore da 3,6 litri erogava 250 CV. A partire dall’anno modello 1990, era disponibile una versione identica a trazione posteriore (primo modello con Tiptronic) nella forma della 911 Carrera 2 e un’altra versione Turbo a partire dall’anno modello 1991.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Una tragedia per i puristi: arriva il kit per trasformare la vecchia Porsche 911 in un’auto elettrica

La Porsche 911 by Rosenberger

Ora un esemplare di Porsche 911, basata sulla 964, è in vendita su AutoScout 24. Si tratta di un veicolo usato che però ha percorso solo una trentina di chilometri nel corso della sua vita. La vettura progettata da Rosenberger alimentata a benzina, dotata di cambio manuale. La sua colorazione esterna in rosso ben si sposa con gli interni beige in Alcantara. Così come il volante MOMO.

Porsche 964 (AutoScout 24)
L’annuncio sulla Porsche by Rosenberger (AutoScout 24)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La Porsche 911 di Maradona, quanto costa e come acquistarla on-line.

Insomma, una coupé stilosa, a due porte e due posti, dotata di cerchi in lega che ha nel motore il suo pezzo forte. Parliamo infatti un motore Biturbo da 3,6 litri con 677 CV. Due programmi di prestazioni (500 PS e 677 PS) e trazione integrale. I componenti sono della Porsche 993: trasmissione con serrature riviste, cambio a 6 marce e impianto frenante turbo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La Porsche 993 riprende vita in 25 esemplari della Speedster Remastered  Foto

Super motore per super prezzo. Su AutoScout 24, la Porsche 911 by Rosenberger è in vendita a 400mila euro. Anzi no, c’è uno “sconto” di 100 euro…