Eredita un garage dai nonni, e ci trova dentro una “fortuna” tra Ferrari e Lamborghini

Ritrovarsi di fronte ad auto di questo genere è come scoprire un forziere pieno di monete d’oro. Resta poi da capire il da farsi

Capita sempre più spesso che, dopo molti anni, all’interno di casolari, capannoni o garage impolverati vengano trovate delle auto d’epoca dal valore inestimabile. O supercar che, inspiegabilmente, hanno smesso di ruggire sulla strada e di essere ammirate da tutti.

Auto abbandonate
Auto abbandonate (GettyImages)

I ritrovamenti

Accade un po’ ovunque. Non c’è una parte del mondo più fertile, da questo punto di vista. Poche settimane fa, il ritrovamento di circa duecento auto d’epoca a pochi chilometri da Londra. Ma è una tendenza che possiamo trovare in ogni nazione.

Di certo, per ricchezza e per culto delle automobili, gli Stati Uniti sono un Paese dove spesso è possibile fare questo tipo di rinvenimenti. Quasi sempre casuali. Magari per una visita in una vecchia proprietà ereditata da anziani parenti deceduti.

Ma ritrovarsi di fronte ad auto di questo genere è come scoprire un forziere pieno di monete d’oro. Resta poi da capire il da farsi.

Lamborghini e Ferrari ritrovate
Lamborghini e Ferrari ritrovate (web source)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Oltre 200 auto d’epoca abbandonate: andranno all’asta a partire da 140 euro. Ecco dove trovarle

Tesori a quattro ruote

E’ capitato alcuni anni fa che un giovane statunitense ricevesse in eredità dal nonno un garage, dove erano custodite, un po’ impolverate, due supercar. Una Ferrari 308 GTS. Auto sportiva che la casa automobilistica di Maranello propose in due versioni: Gran Turismo Berlinetta (GTB) e Gran Turismo Scoperta (GTS), tra il 1975 e il 1985. L’auto montava motore V8 da 3 litri. Capace di andare da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi e da 100 a 200 km/h in 17,8 secondi. Con una velocità massima di circa 250 chilometri orari.

Lamborghini e Ferrari ritrovate (web source)
Lamborghini e Ferrari ritrovate (web source)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La Project M fa rinascere la Ferrari 308: nel futuro, guardando al passato  FOTO

Ma in quel garage c’era anche una Lamborghini Countach LP5000S, altra top car da circa 500mila dollari. Si tratterebbe infatti di uno dei soli 321 esemplari realizzati con motore V8 da 4,8 litri. Sviluppava 375 CV DIN a 7.000 giri al minuto. Fu la prima Countach a montare l’accensione elettronica. La velocità massima dichiarata era di 290 km/h. Il peso era di 1.480 kg, lievemente aumentato rispetto alle ultime LP400S.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lamborghini: è ufficiale, in arrivo la nuova Countach | ecco le foto della supercar