Quando il tuning è una cosa seria, arriva la Volkswagen Golf GTI di BBS – VIDEO

Direttamente dall’America arriva la nuova regina del tuning già modificata da uno storico marchio. Ecco la sportivissima Volkswagen GTI BBS.

Il tuning è sempre più una moda dei possessori d’automobili, ma anche moto, per migliorare sia a livello estetico che prestazionale i propri mezzi. Alle volte, però, può capitare che siano le stesse aziende a creare dei modelli modificati.

jamie orr volkswagen
Jamie Orr con la GTI BBS (instagram)

Questo è il caso della filiale americana di Volkswagen, che ha preso l’iconica Golf GTI e l’ha trasformata in un nuovo veicolo: GTI BBS. Il tutto tramite la collaborazione con Jamie Orr, appassionato d’automobili scozzese che si è lanciato in vari viaggi in tutto il mondo per seguire questa sua passione.

Inutile dire che gli aggiornamenti che hanno riguardato questo nuovo modello di Golf sono diversi, e riguardano tutta la macchina. Dal motore all’assetto, passando per esterni e interni, insomma nulla o quasi è scampato al tuning, anche se qualcosa è stato maggiormente modificato mentre altro di meno.

Potrebbe interessarti >>> Avete visto l’ultimo acquisto di Gianluca Vacchi? E’ veramente un’auto da “cani”

VW Golf GTI BBS, caratteristiche

Ispirata alla Golf Mk2 del 1984, la nuova Volkswagen GTI BBS porta il tuning a livello di consuetudine ordinaria per tutti coloro che volessero acquistare un’auto del genere. Partendo dal motore, ecco che il team di lavorazione ha voluto mantenere il 2.0 a benzina capace di scaricare a terra una potenza di ben 245 cavalli.

golf gti bbs
Volkswagen Golf GTI BBS (instagram)

Potrebbe interessarti >>> Ricordate Pamela Anderson? Rispuntano le foto “in sella” come mamma l’ha fatta

Riguardo gli esterni, l’assetto è quello che maggiormente ha subito delle modifiche. Infatti, si può nuotare facilmente dalle immagini come sia molto ribassato, così da risultare molto più da corsa. Aggiunto anche un nuovo scarico e cerchioni in oro. La livrea invece è totalmente bianca, con elementi in rosso e in nero.

Per quanto riguarda gli interni, tuttavia, non cambia nulla. Essi difatti sono gli stessi della VW Golf GTI anche sulla BBS, mentre noi ci aspettavamo qualcosa di diverso, con un tuning magari minimo ma comunque presente nell’abitacolo della macchina.