Se avete una di queste moto, comprate un buon antifurto, sono le più rubate in Italia

Dopo il calo del 2020, causa lockdown, il numero di furti in Italia è, purtroppo, ritornato agli standard che ben conosciamo

Vespa GTS 300
Vespa GTS 300 (Vespa)

Dopo il calo, fisiologico, dovuto alle ristrettezze della pandemia e alle misure del lockdown, nel 2020, il numero di furti in Italia è, purtroppo, ritornato agli standard che ben conosciamo. Perdere il proprio mezzo per mano dei ladri è sempre doloroso. Ma lo è ancor di più in questo periodo storico, in cui il Covid ha colpito duramente la salute, ma anche l’economica e, quindi, le tasche degli italiani. Auto, sì. Ma anche le due ruote soffrono l’ingordigia dei ladri.

I numeri

Carabinieri
L’Arma dei Carabinieri al servizio dei cittadini (Getty Images)

Nel 2020 ben 25.273 mezzi a due ruote sono stati rubati. E solo il 36% è poi rientrato nella disponibilità dei legittimi proprietari. Secondo le ultime stime operate da LoJack, in Italia ogni ora vengono rubati tre mezzi, tra moto e motorini. Numeri inquietanti. 70 motocicli spariscono ogni giorno e l’80% di questi crimini si concentra in Lazio, Lombardia, Campania, Puglia, Toscana e Sicilia.

A operare non sono più ladruncoli da strapazzo, ma vere e proprie bande organizzate. Che poi, o utilizzano i mezzi per commettere altri crimini. O li smontano, per rivendere i pezzi. Oppure praticano l’odiosa pratica del “cavallo di ritorno”, l’estorsione che si chiede ai legittimi proprietari per restituire ciò che è stato rubato.

I motocicli più rubati

Piaggio Vespa
Piaggio Vespa (GettyImages)

In generale, però, le possibilità di recuperare il proprio motociclo quasi si azzerano dopo 48/72 ore. Se in quell’arco di tempo nessuno si fa vivo per la restituzione, allora sarà molto difficile per il proprietario riaverlo. Un mercato sempre più fiorente è quello dell’Est Europa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Furti d’ auto in netta ripresa, suv al primo posto: scopriamo le più “ambite”.

Al primo posto tra le due ruote più rubate c’è l’Honda SH con 6887 esemplari rubati. Di gran lunga davanti a chi segue in questa poco lusinghiera classifica: Piaggio Liberty (2094), mentre la mitica Vespa è terza con 1844 esemplari rubati. Poi l’Aprilia Scarabeo con 1727 furti, 937 sottrazioni per il Piaggio Beverly e poi con 513 lo Yamaha T-Max. La Top Ten termina con Agility, People, Ape e Majesty, tutti con meno di 400 furti subiti.