Loris Capirossi, le cure dopo l’abbandono: “lei è felice adesso”

Loris Capirossi è uno dei più amati motociclisti del motomondiale, racconta sui social una storia a lieto fine.

capirossi ducati
Loris Capirossi (Getty Images)

Loris Capirossi è uno dei più importanti motociclisti della storia del motomondiale, infatti fu lui il primo ad accettare la sfida Ducati nella MotoGP, con il passaggio dalla Honda alla casa italiana nel 2003. In quell’anno fu anche il primo a vincere una gara sulla rossa.

Capirex, inoltre nella sua carriera è riuscito pure a vincere 3 mondiali nelle classi inferiori, cioè 2 in 125 e uno in 250. Anche per questo, dopo il suo ritiro avvenuto nel 2011 è ancora oggi uno dei più amati d’Italia e ben ricordato anche fuori dal nostro paese.

Ad oggi, Capirossi è uno dei rappresentanti della Direzione Gara della MotoGP, e per questo deve ispezionare i circuiti alla ricerca di falle nella sicurezza per i piloti. Tuttavia, oltre alle moto, l’ex rider coltiva una passione a cui oggi riesce a dedicare gran parte del suo tempo.

Potrebbe interessarti >>> La DeLorean DMC-12 di “Ritorno al Futuro”: ecco dove e come comprarla

La bella abbandonata di Capirex

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Loris Capirossi (@capirossiloris)

Come si vede dalla foto, Loris Capirossi è alle prese con il lavaggio della sua BMW M5 Competition, la berlina ad alte prestazioni tanto performante quanto bella. Inoltre, poi, con il colore verde è ancora più accattivante e fa venire voglia di guidarla.

Potrebbe interessarti >>> Tutti pazzi per l’elettrico: arriva anche la Citroen DS a “batterie” – VIDEO

La stessa casa tedesca ha da poco rilasciato le novità di gamma per questa estate 2021. Dal mese di luglio, infatti, ecco che la BMW Serie 4 Coupé è presente in altre due varianti a trazione integrale: BMW 430i xDrive Coupé e BMW 420i xDrive Coupé. Entrambi i modelli godono del cambio Steptronic a 8 marce.

Altri modelli interessati dal cambiamento sono: BMW 430d Cabrio, BMW Serie 3 e BMW Serie 4, BMW Serie 1 e BMW Serie 2 Gran Coupé. Inoltre, ad aumentare la sicurezza ci penserà il sistema di assistenza alla guida Lane Departure Warning, il quale a velocità superiori ai 70 Km/h non permetterà un cambio involontario di corsia al guidatore.