Sembra il set di un film, invece è tutto vero! Il video dell’inseguimento spettacolare

Il cinema, soprattutto negli Stati Uniti, ci ha abituati a film d’azione veramente travolgenti e spettacolari. Stavolta però era tutto vero

Inseguimento Usa cinema Hollywood
Autostrada (Getty Images)

Tante, tantissime persone ogni anno guardano e apprezzano film di azione pieni di inseguimenti ed emozioni immediate. Soprattutto negli Stati Uniti è presente la tendenza a questo tipo di scontri, che vedono protagonisti spesso e volentieri le forze dell’ordine e i criminali di turno.

Potrebbe interessarti>>> Le auto che sono state le vere protagoniste di serie TV e cinema

Basti pensare, ad esempio, a “The Blues Brothers” (1980), ma anche “Mad Max: Fury Road” (2015) e tante altre pellicole che hanno fatto la storia del cinema nell’immaginario collettivo.

Purtroppo, però, questo tipo di situazioni si possono verificare anche nella realtà. E proprio negli Stati Uniti, meno di una settimana fa, è successo.

Inseguimento da Hollywood, ma stavolta è tutto vero: il video è da brividi

Tante volte, come abbiamo detto, ci sono stati inseguimenti nella storia del cinema e non solo. Ma nella realtà? Un esempio pratico di cosa potrebbe accadere nella vita di tutti i giorni lo abbiamo avuto direttamente dalla Florida.

Sulla Highway Patrol, un’automobile, un suv rubato, nel tentativo di fuggire dalla polizia si è letteralmente ribaltato. Al suo interno, c’erano cinque adolescenti che hanno fallito il loro tentativo di fuggire dalle forze dell’ordine dopo il furto commesso.

Potrebbe interessarti>>> La Guardia di Finanza sceglie Peugeot: inseguimenti da 300 km al massimo

Non stiamo certamente parlando di un videogioco o di una pellicola, lo ripetiamo, ma della realtà. Solo che in questo caso non ci sono né effetti speciali né alcun tipo di immaginazione.

Basta guardare le immagini del video per capire che c’è stato il serio rischio di farsi davvero male da una parte come dall’altra. Ma per questi giovani il desiderio di fuggire alla legge è stato più forte dei rischi che questo poteva comportare. E ad occhio, non gli è proprio finita bene.