Una Skoda Fabia precipita da 20 metri ed atterra su un’auto parcheggiata | Tragedia sfiorata

Nel corso del Rally di Lucca, un’auto è finita oltre il cavalcavia precipitando per circa 20 metri. L’atterraggio, non dei più morbidi, è avvenuto su una Seicento. 

Svegliarsi il sabato mattina con il desiderio di guardarsi una bella gara di Rally dal vivo e ritrovarsi a sera con la propria auto completamente schiacciata da una delle vetture che partecipavano alla corsa. È quanto accaduto nel comune di Villa Basilica, nel corso del “Rally di Lucca”, quando una Skoda in gara è andata oltre il cavalcavia precipitando per circa 20 metri e atterrando non proprio sul velluto.

L’auto si è infatti schiantata su una Seicento parcheggiata nella strada sottostante che apparteneva a un giovane ragazzo presente come pubblico alla manifestazione. Il tutto è avvenuto sulla strada Barbagliana, in provincia di Lucca, nei pressi di un’abitazione in cui una famiglia si stava preparando per il pranzo del sabato.

Potrebbe interessarti anche >>> Alba Parietti: il tragico incidente che le ha cambiato per sempre la vita

Rally, auto precipita e si schianta su una Seicento: il racconto

Rally Seicento
Rally Seicento (Il Tirreno)

A raccontare l’accaduto, come riportato da Il Tirreno, è stato Angelo Moffa, il proprietario proprio dell’abitazione nei pressi dello schianto: “È successo attorno alle 13,30. Ero andato a vedere le auto in gara sul percorso, a qualche centinaio di metri da casa. La Skoda stava percorrendo via di Pizzorna, poco dopo il centro di Villa Basilica. Vicino al bivio che manda al campo sportivo l’auto ha sbattuto contro il muretto ed è finita fuoristrada precipitando per una ventina di metri e finendo proprio nello spiazzo che si trova accanto alla casa in cui io e la mia famiglia veniamo a trascorrere i weekend. Fortunatamente io non c’ero e gli altri erano in casa, altrimenti sarebbe stata una carneficina: l’auto è finita a pochi metri dal barbecue dove si stava preparando la brace. Anche pilota e navigatore sono usciti miracolosamente illesi”. 

L’uomo ha poi parlato anche della Fiat Seicento vittima dello sfortunato incidente: “La Skoda è andata a finire sopra una Fiat Seicento rossa, danneggiandola. L’auto è di proprietà di un ragazzino di vent’anni di Massarosa che aveva parcheggiato lì per poi andare a vedere le auto lungo il percorso di gara. È stata una fortuna che non ci fosse: era iniziato da poco a piovere e tifosi e curiosi stavano risalendo in macchina. Per fortuna la Seicento era vuota”. 

Potrebbe interessarti anche >>> Mai sorpassare una Ferrari con una Toyota, il risultato è “distruttivo” – VIDEO