Mercedes Classe X, il pick-up elegante: un flop che è diventato un pezzo da collezione

Il veicolo può essere considerato un flop o quasi. Nei primi due anni di vita, infatti, era stato venduto in poco più di 30mila esemplari

Mercedes Classe X 2
Mercedes Classe X (Mercedes-Benz)

Vita breve. Appena tre anni. Nel 2020 è andato “in pensione” il Mercedes Classe X, che era stato il primo pick up prodotto dalla casa automobilistica tedesca.

Il Mercedes Benz Classe X

Mercedes Classe X (Mercedes-Benz)
Mercedes Classe X (Mercedes-Benz)

La nascita del pick up Classe X si inquadrava nell’ambito della joint-venture tra il gruppo Renault-Nissan ed il gruppo Daimler AG, di cui il marchio Mercedes-Benz fa parte.  Il pickup condivideva, oltre al telaio separato a longheroni e traverse, anche il motore, la scocca e la meccanica della Nissan Navara. Il cassone posteriore, delle dimensioni di 1,56 x 1,59 metri, ospitava comodamente un europallet ed il passo di ben 3,15 metri era perfetto per ciò che il Classe X doveva fare e rappresentare.

Il frontale mostrava una netta enfatizzazione del tipico volto dei SUV Mercedes-Benz, con Stella centrale, mascherina del radiatore a due lamelle, cofano motore alto con powerdome e fari decisamente incassati nei parafanghi. L’ampia grembialatura anteriore presentava un carattere del tutto originale a seconda della versione di equipaggiamento. La coda rimaneva purista con paraurti di serie e gradino di accesso incluso.

Montava un motore diesel Nissan YS23 da 2298 cm3, che presso la ‘Daimler AG’ assumeva la sigla OM699 e che era disponibile in due livelli di potenza, 163 e 190 CV. Disponibile sia con trazione posteriore, sia integrale.

Pezzo da museo

Mercedes Classe X (Mercedes-Benz)
Il retro del Mercedes Classe X (Mercedes-Benz)

Vita così breve da avere una sola evoluzione, nel 2018. Con 258 CV di potenza massima.  Il veicolo può essere considerato un flop o quasi. Nei primi due anni di vita, infatti, era stato venduto in poco più di 30mila esemplari. Numeri non da Mercedes-Benz.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mercedes Classe S, la “Regina” del lusso ed eleganza, diventa hi-tech.

Anche dopo la fine della produzione, Mercedes-Benz ebbe non poche difficoltà a smaltire i veicoli rimanenti. Il Classe X rimase quindi in listino anche dopo la pensione. Ma, come si dice, “c’è ancora vita dopo la morte”. Per questo, anche questo pick up non troppo fortunato, potrebbe ambire a diventare un pezzo per collezionisti. E, ovviamente, il fatto che abbia venduto poco, può essere questa volta un punto di forza.