Alfa Romeo 4C: un gradito “ritorno” dal sapore Maserati – Foto

Una rappresentazione “futuristica” di quello che potrebbe accadere in un tempo non troppo lontano. Una fusione perfetta tra due brand italiani: Alfa Romeo e Maserati. Nasce la nuova 4C.

alfa romeo maserati

Alfa Romeo 4C basata sulla Maserati MC20 (instagram di Mirko del Prete)Il render è una delle cose più belle del mondo, in quanto permette agli autori di creare delle fusioni e delle commistioni tra cose anche molto diverse tra di loro. Stavolta, però, siamo in tema auto, con l’unione di due grandi e storici marchi.

Stiamo parlando del render fatto da Mirko del Prete, car designer che ha cercato di fare una nuova Alfa Romeo 4C con le fattezze di una Maserati MC20. Il risultato è splendido, con la macchina supersportiva che ci dà delle sensazioni da futuro immediato.

È chiaro come questo render ci dà l’opportunità per parlare nuovamente di qualcosa che è nell’aria da tempo, cioè una collaborazione tra Alfa e Maserati, che potrebbe benissimo arrivare visto che vigono insieme sotto un’unica proprietà, ovvero quella di Stellantis.

Potrebbe interessarti >>> Il suv elettrico con la super autonomia (400Km) e il super prezzo (11.000€)

Alfa Romeo e Maserati, cosa dirà il futuro

maserati futuro marchio
Maserati Levante (Getty Images)

Al netto di supposizioni che hanno delle basi più o meno solide, Alfa Romeo e Maserati hanno dei piani prestabiliti per il futuro. Partendo dal biscione, ecco che le gamme premium avranno tutte la stessa piattaforma e in collaborazione con Lancia e DS, così da abbassare i costi.

A differenza degli altri due marchi, però, Alfa continuerà a spingere tutto sulla sportività, ancor prima che sul lusso. Passando a Maserati, invece, negli ultimi tempi la gamma del tridente si è rinnovata con tre nuovi allestimenti per Ghibli, Quattroporte e Levante, ovvero: GT, Modena e Trofeo.

Potrebbe interessarti >>> Il tennista ATP Jannik Sinner e la sindrome dell’italiano medio | Di cosa si tratta

Inoltre, negli ultimi tempi ci sono sempre più foto spia del nuovo SUV della casa italiana, ovvero Grecale. Questo dovrebbe debuttare entro la fine del 2021, e nonostante il camuffo, si vede benissimo come il posizionamento nel mercato avverrà nel segmento D, cioè quello del Large Family Car.

Alfa Romeo e Maserati, dunque, hanno un futuro già prestabilito. Però, è bello immaginare e ipotizzare che ne abbiano anche uno insieme, con una collaborazione che siamo sicuri potrebbe scatenare una nuova vettura inedita e soprattutto bellissima.